ragazzo che mette una moneta in un salvadanaio.

Come risparmiare quando si hanno figli: dalla culla alle tasse universitarie

I figli sono una gioia, ma come fare a mettere soldi da parte per le loro necessità? Leggi la nostra guida e scopri come gestire al meglio le spese per il loro futuro.

7' di lettura

Capire come mettere soldi da parte per i propri figli può garantire loro un buon inizio nella loro vita adulta. Che tu stia calcolando come risparmiare per pagare le future tasse universitarie o che tu voglia insegnare loro ad essere finanziariamente indipendenti, prima inizi a mettere soldi da parte, meglio è.

Non sai da dove iniziare? Ecco come risparmiare per garantire ai tuoi figli un futuro sicuro anche economicamente.

Come mettere soldi da parte per l’istruzione e l’università dei figli

Secondo uno studio dell'Osservatorio nazionale di Federconsumatori ripreso dal quotidiano La Repubblica, la spesa per mantenere un figlio fino ai 18 anni può variare da un minimo di 117.400 € per le famiglie con un reddito intorno ai 22.000 €, a 288.600 € per chi guadagna oltre i 70.000 €. E queste cifre non prendono in considerazione l’università o qualsiasi altro tipo di costo, legato ad esempio alle tasse per scuole private.

Sebbene le università siano per la maggior parte gratuite per i cittadini dell'Unione Europea che studiano in un paese appartenente alla zona euro, rimangono le spese per l’alloggio, a meno che non si studi vicino casa. In più, qualora i tuoi figli volessero studiare al di fuori dell’Unione Europea, o se non sono cittadini UE, potresti dover fare i conti con tasse universitarie ben più alte.

Immagina, per esempio, che tuo figlio sia un cittadino europeo che vuole studiare in Nordamerica. Per un percorso di studi di quattro anni in un’università privata, considerando tasse e alloggio, la cifra che ti puoi aspettare si aggira sui 185.000 €. Comunque, anche se tuoi figlio ti risparmiasse questa cifra esorbitante studiando nell’UE, a meno che non viva a casa, puoi comunque mettere in conto circa 48.000 € di spese per l’alloggio.

Per questo motivo, pensare a come mettere da parte per l’istruzione e l’università dei figli è cruciale. Ecco alcuni consigli su come iniziare.

Scopri N26 Spaces

Usa N26 Spaces per organizzare facilmente i tuoi soldi e risparmiare per i tuoi obiettivi.
Scopri i vantaggi di un sottoconto
Diversi spazi N26 per risparmiare denaro.

Apri un conto di risparmio apposito con agevolazioni fiscali

Diversi studi dimostrano che dando un nome specifico a un conto di risparmio è più probabile che venga effettivamente utilizzato per raggiungere il proprio obiettivo finanziario. Questo succede perché così si crea una connessione emotiva tra te e il fine ultimo delle tue abitudini di risparmio, che spesso appare troppo astratto. Aprendo un conto e chiamandolo, ad esempio, “fondo per l’università”, non solo sarà più probabile che tu ci metta dentro dei soldi ogni mese, ma è anche più probabile che tu raggiunga il tuo obiettivo di risparmio.

Quando cerchi di aprire un conto di risparmio per l’università, è meglio sceglierne uno con il più alto tasso di interesse disponibile. Optando per un conto che ti offre, mettiamo, l’1% di interessi all’anno, se metti da parte 7.000 € nel primo anno, ne riceverai 70 € in più di interessi. Può sembrare poco, ma grazie agli interessi composti, si può tramutare in una somma non indifferente nel corso di 18 anni.

Come risparmiare per i figli velocemente

Un tipico errore che commettono in molti è credere che tutti i beni patrimoniali posseduti fungano praticamente da fondo di risparmio. Ma a causa dell’alta volatilità del mercato immobiliare e dell’economia, non si può mai essere certi che i soldi ottenuti dalla vendita di una casa coprano le spese dei figli.

Considerando questa incertezza, capire come mettere velocemente da parte soldi per i propri figli è una priorità per molti genitori. In ogni caso, il pensiero lungimirante e la pianificazione per te e per loro sono le chiavi per il successo. Ecco perché:

Prima di tutto, pensa a te stesso

Può sembrare controintuitivo, ma prendersi cura delle proprie finanze e di quelle del proprio partner è la base indiretta per il successo finanziario dei tuoi figli. Nel concreto, ecco alcune azioni che potresti intraprendere:

  • Scrivi un testamento per dare ai tuoi figli e all’eventuale partner una sicurezza con i tuoi capitali se venissi a mancare prematuramente.
  • Paga un’assicurazione sulla vita per garantire che ai tuoi figli, o a un eventuale partner, non manchi niente finanziariamente in caso di morte.
  • Dai priorità al tuo fondo pensione piuttosto che a un fondo per l’istruzione dei tuoi figli, perché il primo può aiutarti a richiedere un prestito per il secondo, ma non viceversa. Inoltre, anche se è vero che risparmiare per l’istruzione dei figli è un’impresa lodevole, se prima non garantisci a te stesso una sicurezza finanziaria a lungo termine, i tuoi figli potrebbero doverti dare una mano quando entri nella terza età, il che potrebbe rappresentare un bel peso finanziario per loro.

 Fissa un budget

Per mettere soldi da parte per te e, indirettamente, anche per i tuoi figli, è fondamentale avere una chiara idea di dove vanno a finire i tuoi soldi ogni mese. Ciò significa una pianificazione finanziaria mensile così che tu possa sapere sempre per cosa spendi i tuoi soldi. Tutto ciò che devi fare è seguire questi semplici step:

  • Chiediti perché vuoi fare economia. Definisci i tuoi obiettivi finanziari con chiarezza, questo ti aiuterà a non perderli di vista.
  • Traccia le tue spese mensili. Ciò significa che non devi fare altro che tenere in considerazione il tuo reddito mensile e metterlo a confronto con le tue spese.
  • Suddividi le tue spese in costi fissi e costi variabili, quindi, uscite essenziali e non. I costi fissi comprendono quelle spese obbligate come l’affitto e le bollette. I costi variabili includono i soldi spesi nelle attività di svago, abbonamenti e generi alimentari.
  • Decidi quanto vorresti iniziare a mettere da parte ogni mese. Prendi in considerazione un piano come quello suggerito dalla regola del 50/30/20, cercando di capire dove potresti cominciare a fare dei tagli sui costi variabili, come ad esempio il budget per la spesa.
  • Valuta la tua capacità di attenerti al tuo obiettivo di risparmio ogni mese per vedere se sono necessari eventuali aggiustamenti.

Vendi le vecchie cose dei tuoi figli

Un ottimo modo per mettere velocemente soldi da parte per i tuoi figli è vendere le loro cose quando diventano troppo grandi per usarle. L’ammontare di cose che devi comprare per i bambini in fase di crescita è impressionante e incide fortemente sul bilancio dei costi mensile. 

Quindi, se vendere gli oggetti inutilizzati diventa un’abitudine (pensa a vestiti, libri, lettini, seggiolini, giocattoli, ecc.) almeno potrai recuperare un po’ di soldi. Il miglior modo per farlo è utilizzare piattaforme di vendita online come eBay o Amazon, sicure e facili da usare.

Come incoraggiare i tuoi figli al risparmio

Uno dei modi migliori per mettere soldi da parte per i tuoi figli è incoraggiarli ad essere finanziariamente indipendenti fin da piccoli. Insegnando loro il valore dei soldi e come risparmiare, potresti addirittura incoraggiarli a pagarsi l’università da soli e gettare le basi per il loro successo finanziario a lungo termine!

Insegna ai tuoi figli le tecniche di risparmio

Dare ai tuoi figli una paghetta settimanale, anche se l’importo è minimo, può essere una lezione per imparare a risparmiare. Un ottimo modo per farlo è dargli quattro diversi salvadanai, ognuno con una funzione diversa:

  • Uno per gli investimenti, ovvero soldi che possono utilizzare dopo qualche anno (ad esempio, per comprarsi la bici per quando saranno più grandi);
  • Uno per i risparmi destinati a comprare oggetti più costosi in un futuro abbastanza prossimo (ad es., un giocattolo particolare che costa un bel po’ di soldi);
  • Uno per le spese quotidiane (ad es. per comprarsi le caramelle ogni tanto);
  • Uno per donazioni (ad es., per fare beneficenza).

Crea un conto di risparmio per i tuoi figli

Se i tuoi figli sono un po’ più grandi, potresti considerare l’idea di affidargli un conto di risparmio adatto ai bambini; sarai tu a dover aprire un conto per loro, ma molte banche offrono dei conti ideati specificamente per i risparmi dei bambini. La maggior parte di questi conti permette di inserire un limite giornaliero, per evitare che i tuoi figli spendano tutti i loro risparmi in una volta sola.

Inoltre, aprendo un conto di risparmio, per te diventa più facile tracciare le loro spese. In questo modo, insieme potrete passare in rassegna le spese mensili e i tuoi figli impareranno in prima persona il valore del risparmio!

Sii un buon esempio!

Comunque sia, se vuoi davvero che i tuoi figli diventino finanziariamente indipendenti, il miglior modo per aiutarli a farlo è dare il buon esempio. Tenendo le tue finanze sotto controllo e spiegando loro come funziona il budget familiare, mostri ai tuoi figli il valore dei soldi e l’importanza di comportarsi responsabilmente. In questo modo si abitueranno fin da piccoli al linguaggio finanziario, imparandolo in una lingua comprensibile per loro e acquisendo la sicurezza di poter prendere delle decisioni fondate per loro stessi quando saranno più grandi.

Conto corrente N26

Il conto 100% digitale senza spese di apertura o di gestione che ti semplifica la vita.
Lista d'attesa (nuova tabella)
Una mano elevata con in mano una carta Standard N26 trasparente.

Il tuo denaro con N26

La funzionalità Spacesti permette di creare diversi spazi separati dal tuo conto principale per risparmiare, così da essere sicuro di non perdere di vista nessun obiettivo di risparmio. Che aspetti? Apri subito un conto online gratuito N26, bastano pochi minuti!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli simili all'argomento

Di N26

La banca che ti conquisterà.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
donna che indossa una maschera di acquisto di frutta in un supermercato.

Avere un budget fisso per la spesa può farti risparmiare: ecco come.

Phone screen with apps.

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Pie Chart.

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.