La storia di N26

2013

N26 è stata fondata nel 2013 da Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal, i quali hanno re-inventato l’intera esperienza del retail banking adattandola allo stile di vita mobile di oggi.

2015

Da quando nel 2015 è stato lanciato il prodotto iniziale, oltre 2.5 milioni di clienti, in 24 mercati europei, utilizzano N26. L’obiettivo di N26 è quello di entrare nel mercato USA nel 2019.

2018

La società ha raccolto 215 milioni di dollari USA da alcuni tra i maggiori investitori a livello mondiale, tra cui Allianz X, Tencent Holdings Limited, Li Ka-Shing’s Horizons Ventures, Valar Ventures, membri del management board di Zalando e Earlybird Venture Capital. N26 conta oggi oltre 800 dipendenti, con uffici a Berlino e New York.

2019

N26 annuncia il suo ultimo finanziamento di Serie D da 300 milioni di dollari USA, guidato da Insight Venture Partners, con la partecipazione del fondo sovrano di Singapore GIC e di altri investitori esistenti.

Il nostro Management Team

Valentin Stalf: Founder e CEO

Nato a Vienna, Valentin ha studiato Accounting & Finance (M.A. HSG) presso la University of St. Gallen, la Sophia University a Tokyo, e a Vienna presso la University of Economics and Business Administration. Durante i suoi studi ha lavorato in diversi campi quali consulenza strategica e Investment Banking/Mergers & Acquisition. Dopo la Laurea ha lavorato come Entrepreneur in Residence presso l'incubatore Rocket Internet e ha preso parte alla creazione e alla crescita di diverse aziende come Payleven e Paymill.

Maximilian Tayenthal: Founder e CFO

Maximilian, nato a Vienna, ha studiato Business Administration, International Management e Legge a Vienna, Rotterdam e Parigi. Max è anche un Chartered Financial Analyst charterholder. Prima di fondare N26, ha lavorato come consulente strategico presso Booz & Company, come assistente al CFO presso la più grossa compagnia assicurativa d'Austria, e ha maturato diverse esperienze di Corporate/M&A presso studi legali.

Markus Gunter: CEO N26 Bank

Markus Gunter ha studiato Business Administration dopo aver completato l'apprendistato nel settore bancario.Ha guidato la creazione della prima piattaforma internet di una banca tedesca, HYPO-BANK AG, e portato Activest and Pioneer Investments in qualità di amministratore delegato a diventare una delle prime cinque compagnie di asset management in Germania. Successivamente ha guidato come CEO la società quotata in borsa DAB Bank AG, ma è passato a N26 Bank come CEO avendo individuato nel mobile banking la soluzione ottimale per la finanza personale.