Come risparmiare per un viaggio in 10 semplici passi

11' di lettura

Trovare una strategia per mettere soldi da parte per un viaggio può essere divertente e stimolante. Non solo è il primo passo per raggiungere la meta tanto sognata, ma ti aiuta anche a creare delle abitudini di risparmio utili per tutta la vita.

Forse pensare di risparmiare per un viaggio durante una pandemia mondiale può sembrare un’assurdità, ma in realtà nasconde alcuni vantaggi inaspettati. Primo fra i quali, prefissarti un obiettivo in tempi così incerti può diventare una vera fonte di benessere. Quindi, ecco come iniziare a gestire i tuoi soldi in maniera intelligente per goderti il viaggio della tua vita in un futuro (speriamo!) non troppo lontano.

Come mettere soldi da parte per i viaggi durante la pandemia di COVID-19

Mettere soldi da parte non è mai facile, ma farlo durante una pandemia implica una serie di sfide. La chiave è rimanere flessibile con i tuoi obiettivi di mese in mese, pur mantenendo un approccio al risparmio. In questo modo sarai preparato in caso di qualsiasi problema finanziario legato al COVID-19 e allo stesso tempo eviterai di avere la sensazione di fallire nel raggiungere ciò che ti eri prefissato in termini di pianificazione delle spese.

Mettere i soldi da parte per un viaggio durante il COVID-19 può portare anche i seguenti benefici:

  • Visualizzare te stesso mentre ti godi una meritata vacanza può darti un po’ di conforto ed essere una fonte di ottimismo in momenti in cui il futuro è così incerto.

  • Prefissarti degli obiettivi di risparmio concreti di fronte all’incertezza può donarti un senso di sicurezza in quanto ti permette di prendere le redini di cose che sono sotto il tuo controllo.

  • Dal momento che molti paesi stanno affrontando nuovi lockdown le opportunità per spendere soldi sono diminuite, quindi è più facile risparmiare. Ciononostante, non dimenticare di sostenere le aziende locali con i tuoi acquisti quando ne hai l’occasione.

  • Fissare un budget è essenziale per poter iniziare a risparmiare per un viaggio. Visto che probabilmente passerai molto tempo a casa, avrai un controllo maggiore sulle tue finanze e con ciò l’opportunità di diventare un professionista del risparmio.

Come mettere soldi da parte per la vacanza dei tuoi sogni

Prima di ogni altra cosa devi valutare quanto costerà la tua vacanza. Questo implica due cose: decidere dove vuoi andare e per quanto tempo. Una volta che hai un’idea in testa, è il momento di pianificare i dettagli, in altre parole, stimare i costi per i seguenti fattori:

  • Costo del biglietto aereo (andata e ritorno!) e dell’assicurazione viaggio

  • Il costo dell’alloggio

  • Il tuo budget per cibo e bevande

  • Il prezzo di qualsiasi attività turistica tu abbia intenzione di svolgere una volta lì

  • La cifra che vuoi avere da parte in un fondo di emergenza per il viaggio

Ovviamente, sarà difficile fare una valutazione esatta, ma almeno saprai da dove iniziare. In generale, sempre meglio calcolare un cuscinetto extra in considerazione del fatto che potresti spendere un po’ più del previsto in tutte le categorie citate.

Quanto mettere da parte per un viaggio in Europa

Se stai pianificando un viaggio in un Paese europeo, in media, puoi pianificare di spendere circa 1500 € al mese. Chiaramente dipende molto, in maniera spesso decisiva, dal luogo che hai scelto di visitare. Mentre una settimana ad Amsterdam per due persone costa mediamente circa 1800 €, per un viaggio di una settimana per due in Polonia puoi cavartela con circa 800 € (voli esclusi).

Ma ricorda: nel più ci sta il meno, quindi è sempre meglio pianificare un budget più alto per non rischiare di rimanere a corto di soldi. Non c’è miglior cura per la malinconia del post-vacanza che tornare con qualche spicciolo in più del previsto, così da poter iniziare subito a risparmiare per il tuo viaggio successivo.

Come mettere insieme il budget per il tuo viaggio

Ora che sai quanti soldi ti serviranno per il tuo viaggio, è tempo di mettere insieme il budget per finanziarlo. Se è vero che da un lato risparmiare è un’attività noiosa, dall’altro è anche estremamente liberatoria. Capire il tuo flusso di cassa e adattarlo in funzione delle tue esigenze ti darà un senso di indipendenza finanziaria, il che è un valore in più in tempi di incertezza.

1. Traccia le tue spese

Per iniziare a mettere insieme un budget, devi prima capire dove i tuoi soldi finiscono ogni mese; ciò significa che devi iniziare a tracciare tutte le tue spese. Ogni singola spesa. Dovrai prendere nota di tutti i flussi in entrata e compararli ai tuoi flussi in uscita in un periodo di 30 giorni. Puoi farlo manualmente, controllando il tuo estratto conto e inserendo queste cifre in una tabella. O, se è un lavoro troppo tedioso, puoi considerare l’utilizzo di un’app per la pianificazione delle spese.

2. Suddividi le tue spese

Questo passaggio prevede che tu divida le tue spese in due categorie: fisse e variabili. I tuoi costi fissi comprendono tutte le spese che sono difficili da cambiare. Queste includono, ad esempio, l’affitto, il rimborso di eventuali debiti e le bollette per le utenze. I tuoi costi variabili, invece, sono tutte quelle spese che sono un po’ più flessibili. Quindi, questa categoria comprende tutti gli abbonamenti (ad es., Netflix, Spotify), tutte le spese alimentari non necessarie e lo shopping.

3. Taglia i tuoi costi variabili

Dal momento che le tue spese variabili non sono tutte essenziali, è più facile fare dei tagli in questa categoria. A tale scopo, ci sono diverse cose che puoi fare. Prima di tutto, riconsidera il modo in cui fai la spesa per risparmiare in maniera significativa sui generi alimentari. Questo potrebbe tradursi in programmare i tuoi pasti, così da stabilire prima quanto spendere per gli acquisti settimanali, comprare cibo in maggiori quantità ed evitare di andare al supermercato a stomaco vuoto.

La prossima mossa è annullare tutti servizi di abbonamento inutilizzati, passare a una tariffa telefonica più economica e prendere l’abitudine di comprare di seconda mano. Se ti piacciono le sfide, prova a scegliere un giorno alla settimana in cui ti impegni a non spendere niente (a parte i costi fissi). Ti potranno sembrare misure di risparmio minime, ma sommandole, ti permettono di mettere da parte una bella somma.

4. Utilizza un conto apposito per i risparmi

Quando hai iniziato a sbloccare un po’ di liquidità ogni mese, è importante mettere i soldi risparmiati in un conto di risparmio apposito. Separando i soldi che metti da parte dal conto per le tue spese quotidiane, non rischi di usare i tuoi risparmi inutilmente e riuscirai quindi a rimanere nel budget.

Un consiglio ancora migliore per far crescere i tuoi risparmi? Automatizza il bonifico sul tuo conto di risparmio. Una volta che sai quanto vuoi mettere da parte ogni mese, imposta un bonifico automatico ogni mese in modo da trasferire la somma giusta sul tuo conto di risparmio senza che tu ci debba pensare.

5. Monitora i tuoi obiettivi di risparmio

Alla fine di ogni mese, è importante valutare quanto sia stato facile, o difficile, rispettare i tuoi obiettivi di risparmio. Se ti sembra di avere forti difficoltà a raggiungere i tuoi obiettivi, forse è il caso di ridurre quanto metti da parte ogni mese o identificare un’area in cui potresti tagliare un po’ delle tue spese.

Tuttavia, se ti ritrovi a risparmiare più di quanto pianificato, adegua il tuo budget per assimilare l’extra e prova a mettere da parte ancora di più. Il trucco è prefissarsi un obiettivo di risparmio che sia impegnativo abbastanza da ispirarti a gestire le tue finanze in maniera intelligente, ma non così difficile da sembrare impossibile da raggiungere e che, di conseguenza, ti demotivi.

6. Rimani motivato

Una delle cose migliori di imparare a mettere soldi da parte per un viaggio è che hai un obiettivo emozionante e stimolante a cui guardare. Sebbene sia importante mettere soldi da parte per un fondo di emergenza o per la pensione, non c’è dubbio che questi obiettivi siano molto meno motivanti.

Di conseguenza, può essere d’aiuto tappezzare tutta la casa con degli stimoli visivi per aiutarti a non perdere mai di vista il traguardo. Ad esempio, potresti attaccare delle foto della meta della tua vacanza accanto allo schermo del tuo computer, o utilizzarla come foto di background sul telefono. Ogni volta che senti la tentazione di oltrepassare i limiti che ti sei imposto puoi utilizzare questa immagine per ritornare sulla retta via.

N26 Smart: paga e metti soldi da parte senza ansie

Scopri N26 Smart, il conto che ti offre tutto quello che ti serve per gestire i tuoi pagamenti e mettere soldi da parte in totale serenità.
Apri un conto corrente
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Come risparmiare per un viaggio in 4 mesi

Finora abbiamo visto alcuni consigli di risparmio generali, applicabili per mettere soldi da parte per un viaggio. Ma se hai a disposizione solo un lasso di tempo limitato prima di prendere il volo, abbiamo qualche consiglio anche per quello. Oltre a iniziare a risparmiare sui tuoi costi variabili, identifica alcuni costi fissi su cui potresti fare dei tagli per mettere da parte una cifra considerevole, in tempi molto più brevi.

7. Risparmia sull’affitto

Di solito la spesa fissa più grande della maggior parte delle persone è l’affitto. Per risparmiare su questo punto hai un paio di opzioni a disposizione: l’opzione più semplice è trovarsi un coinquilino o due, così da poter dimezzare, se non diminuire di un terzo, i costi dell’affitto. Se attualmente già condividi l’appartamento con qualcuno, prendi in considerazione l’opzione di trasferirti in una stanza più piccola. Se possibile, puoi anche considerare di tornare a vivere dai tuoi genitori. Anche se non è proprio la soluzione più invitante per molti, sicuramente è un modo per pagare significativamente meno affitto, se non per tagliare questa spesa del tutto.

8. Inizia a risparmiare sulle bollette

Trovare un modo per risparmiare sulle bollette ogni mese è un ottimo modo per far lievitare i tuoi risparmi. Ecco alcuni consigli che puoi iniziare ad attuare fin da subito:

  • Trova e sostituisci tutte le apparecchiature energeticamente inefficienti. Considera di rivenderle e sostituirle con delle alternative di seconda mano, ma comunque più efficienti.

  • Assicurati di usufruire dell’offerta energetica e dei fornitori di gas migliori. Ciò significa fare molta ricerca, ma alla fine ne varrà la pena per le tue finanze.

  • Sostituisci tutte le lampadine con delle lampade LED più efficienti.

9. Fai un secondo lavoro

Se vuoi mettere soldi da parte velocemente, trovare un secondo lavoro è il modo migliore per accrescere le tue finanze. Se lavori dalle 9 alle 17, potresti aggiungere un paio di turni serali in un bar, trovare un lavoro da freelance o lavorare in un ristorante nel fine settimana. Se questa opzione ti sembra un po’ estrema, il fatto che tu lo faccia solo per un periodo di tempo limitato diminuirà il rischio di burnout.

Ma ricorda: la tua salute mentale è sempre più importante del raggiungimento dei tuoi obiettivi di risparmio mensili. Se trovi che fare un secondo lavoro sia un peso troppo grande per il tuo benessere mentale, adegua i tuoi obiettivi di risparmio mensili, non il tuo stile di vita.

Come risparmiare per un viaggio velocemente

Se desideri ottenere un paio di consigli in più per risparmiare soldi per un viaggio velocemente, abbiamo un’ultima alternativa che potresti considerare. Questo consiglio richiede un budget di partenza minore e ti permette di raggiungere il tuo obiettivo in meno tempo. Ad ogni modo, ciò significa anche che dovrai essere più flessibile con la tua definizione di vacanza ideale.

10. Porta il lavoro con te

Anche se non funziona per i viaggi più corti, se programmi di andare via per un mese o più, potresti considerare di portare con te il tuo lavoro. Visto che molte persone attualmente possono lavorare da remoto, fare smart working in luoghi diversi è diventato un concetto generalmente più accettato. Questo modo di lavorare offre molte possibilità di viaggiare.

Scegliendo di lavorare da remoto dal tuo luogo di vacanza, non dovrai mettere da parte grandi somme prima di partire. In più, se la tua destinazione è particolarmente economica, potresti addirittura risparmiare più soldi rispetto a quando stai a casa! Ricorda però di mantenere un equilibrio fra la tua vita professionale e privata. Ciò potrebbe significare prendersi dei giorni di ferie durante il viaggio, per assicurarti di sfruttare al massimo il potenziale di questa esperienza ed eventualmente usufruire anche di ferie non pagate per farlo.


Il tuo denaro con N26

N26 ti aiuta a raggiungere le tue mete di viaggio più facilmente. Tutti i nostri conti permettono di effettuare pagamenti da tutto il mondo, in tutte le valute e senza commissioni extra. Inoltre, avrai accesso a una carta virtuale che ti permette di effettuare comodamente pagamenti contactless e da mobile. I titolari del nostro conto premium possono usufruire di un pacchetto assicurativo dedicato per avere un po' di serenità extra anche in viaggio, così come della funzionalità Spaces, spazi separati dal proprio conto principale ideali per fissare degli obiettivi di risparmio specifici per ogni viaggio. Visita la pagina con i nostri conti per scegliere quello giusto per te.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Pie Chart.

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.

Phone screen with apps.

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Piggy bank to symbolize budgeting tips (how to save money).

Risparmiare non deve per forza essere complicato. Inizia oggi stesso a far quadrare i conti con i nostri semplici consigli!