Consigli per risparmiare sulla bolletta del gas

7' di lettura

Ti stai chiedendo come risparmiare sulla bolletta del gas? Allora sei nel posto giusto. Se riscaldi casa tua con il gas naturale puoi ritenerti fortunato. È tre, fino a quattro volte più economico del riscaldamento elettrico, quindi sei già sulla buona strada per il risparmio. Tuttavia, nei mesi invernali puoi utilizzare fino a sette volte più gas rispetto all’estate, il che può aumentare vertiginosamente le spese per il gas. Ma ecco 11 semplici consigli su come risparmiare sulla bolletta del gas e ottenere la massima efficienza.

11 consigli per risparmiare sulla bolletta del gas

A prescindere dalla stagione, ci sono un paio di cose che puoi fare per ottimizzare la tua casa e usare così meno gas quando arriva l’inverno. Puoi iniziare a mettere in atto alcuni suggerimenti anche nei mesi più caldi, in questo modo partirai con il piede giusto quando inizia a far freddo.

1. Misura il tuo consumo di energia

Puoi pagare un professionista per svolgere un sopralluogo a casa tua, ma è anche possibile farlo da soli e risparmiare un po’ di soldi. Per valutare correttamente quanto consumi, vai in ogni stanza e controlla le aree dove di solito possono verificarsi delle perdite. Queste includono:

  • Finestre

  • Porte esterne

  • Prese d’aria

  • Prese elettriche

  • Tubi e impianti idraulici

2. Sigilla gli spifferi d’aria

Una volta finito con l’ispezione, dopo aver scovato i punti da cui entra aria fredda, devi fare in modo di sigillarli. Puoi utilizzare uno spray con schiuma sigillante o del mastice per evitare che l’aria entri nelle aree intorno alle tubature, poi passa a isolare gli spazi vicino alle tue prese di corrente e applica dei profilati in plastica o in gomma a pressione alle cornici di porte e finestre. Questi sono di solito i principali indiziati quando si tratta di individuare da dove provengono gli spifferi. Secondo Energy.gov possono essere responsabili per un 10 fino al 25% della tua bolletta del gas, se non ben isolati, quindi assicurati di controllarli accuratamente.

3. Investi in un termostato smart

Uno dei modi migliori per ridurre la tua bolletta del gas è ottimizzare il modo in cui utilizzi il termostato. Questo significa scaldare la tua casa quando ci sei e tenerla al fresco quando esci e, se vuoi davvero impegnarti al massimo, riscaldare le stanze solo quando le usi tenendo le altre al fresco.

Il miglior modo per farlo è investire in un termostato intelligente. I termostati smart possono essere connessi direttamente al Wifi e sono gestibili attraverso smartphone, laptop o tablet. Ciò significa che puoi adeguare la temperatura delle tue stanze a seconda che tu sia o meno a casa e godere così di molta più flessibilità rispetto a un termostato normale.

Molti termostati intelligenti offrono quella che viene chiamata “funzionalità multizona” che ti permette di gestire separatamente la temperatura delle varie stanze. I più moderni ti consentono addirittura di tracciare il tuo consumo di calore nel tempo e creare un programma di riscaldamento e raffreddamento personalizzato in base alle tue esigenze.

4. Cambia fornitore del gas

Uno dei modi più semplici per risparmiare sulla bolletta del gas è assicurarsi di usufruire del piano tariffario più conveniente. Se hai la stessa tariffa da molto tempo, c’è una buona probabilità che tu stia pagando più di quanto devi. Questo perché di regola c’è molta differenza tra le tariffe standard della maggior parte delle aziende e altri piani tariffari fissi più economici disponibili sul mercato.

Utilizza siti web che mettono i prezzi a confronto per valutare le diverse offerte e decidi in base a questo criterio. Il potenziale di risparmio potrebbe essere sorprendente.

N26 Smart: paga e metti soldi da parte senza ansie

Scopri N26 Smart, il conto che ti offre tutto quello che ti serve per gestire i tuoi pagamenti e mettere soldi da parte in totale serenità.
Apri un conto corrente
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Come ridurre la bolletta del gas in inverno

Dopo aver preparato la tua casa per l’inverno imminente, ci sono un paio di cose che puoi fare nei mesi più freddi per ridurre la bolletta del gas. Le soluzioni vanno dal riutilizzo del calore che hai già generato fino a scelte intelligenti nel vestiario. In ogni caso resterai sorpreso da alcuni dei nostri consigli per ridurre la bolletta del gas in inverno!

5. Regola il termostato

Che tu abbia un termostato manuale o uno smart, controllare il livello in cui lo hai impostato è uno dei modi più facili per far scendere la bolletta del gas. Per risparmiare davvero, prendi in considerazione l’idea di ridurre la temperatura del tuo termostato di un grado ogni settimana, così che sia tu, che le persone che vivono con te, possano adeguarsi piano piano alla temperatura fino a 20°C. Quando in casa non c’è nessuno, assicurati di ridurre la temperatura a 13°C. Riscaldare la casa in questi casi è uno spreco di energia. Quando sono tutti a letto potresti abbassare il termostato a circa 15–16°C e, se possibile, programmarlo in modo che si alzi a 20°C un’ora prima che il più mattiniero della casa si svegli.

6. Non usare il camino a legna

Anche se può sembrare che generi moltissimo calore, se hai la fortuna di avere un camino a legna, è meglio usarlo con parsimonia. Questo perché fino all’80% del calore che produce viene disperso tramite la canna fumaria. Come se non bastasse, mentre l’aria calda scappa via, l’aria fredda da fuori entra dentro tramite le fessure intorno a porte, finestre e prese d’aria. Così finisci per usare molta più energia e danneggiare molto di più l’ambiente quando utilizzi un camino a legna.

7. Indossa vestiti caldi

Il miglior modo per evitare di reimpostare il termostato ogni volta è assicurarti di vestirti in modo appropriato durante l’inverno. Può sembrare ovvio, ma investendo in un bel paio di calzini in lana merino, un maglione pesante o una vestaglia in pile, potrai risparmiare un bel po’ di soldi sulla bolletta.

Se vuoi seriamente vestirti in maniera intelligente quando fuori fa freddo, ecco un paio di indumenti che non dovrebbero mancare in un guardaroba da casa di tutt’altro livello:

  • Leggings termici

  • Biancheria intima lunga

  • Un poncho di lana

  • Un cappellino di cashmere

  • Pantofole in lana merino

8. Utilizza un termosifone elettrico

Se vivi da solo e sei spesso l’unica persona a casa, potrebbe valer la pena di pensare di acquistare un termosifone elettrico portatile. Si tratta di un ottimo consiglio per risparmiare, poiché invece di riscaldare la casa intera, puoi aumentare la temperatura solamente nella stanza in cui ti trovi, risparmiando una bella somma sulla bolletta del gas.

Comunque, è importante non lasciare il tuo termosifone elettrico portatile acceso senza sorveglianza; se esci dalla stanza, assicurati prima di averlo spento, poiché sussiste il pericolo di incendio.

9. Riutilizza tutto il calore che hai già generato

Spesso questo consiglio passa inosservato, ma riutilizzare il calore che hai creato, per esempio utilizzando il forno o quando fai una doccia, può aumentare la temperatura della casa nel complesso. Quando hai finito di cucinare, tieni aperta la porta del forno affinché l’aria possa circolare all’interno e fuori dalla cucina. Dopo una bella doccia calda, lascia aperta la porta del bagno, così che il calore si diffonda tra le stanze della casa.

10. Chiudi le tende di notte

Quando il sole cala, la temperatura esterna scende drasticamente. Di conseguenza, è una buona idea quella di tenere le tende chiuse o le veneziane abbassate quando fa buio. Queste aiutano a prevenire che l’aria fredda entri nella stanza e quindi a tenere la tua casa più al caldo.

11. Investi in tende termiche o pannelli isolanti per finestre

Un ultimo consiglio? Investi i tuoi soldi in tende termiche isolanti. Normalmente queste tende hanno un nucleo realizzato in schiuma ad alta densità che trattiene il calore nella stanza. Un ulteriore vantaggio è che, grazie allo strato aggiuntivo, contribuiscono a bloccare tutti i rumori provenienti dall’esterno.

Se vuoi andare ancora oltre, potresti acquistare dei pannelli termoisolanti per le tue finestre. Questi pannelli di schiuma sono fatti su misura per fissarsi perfettamente nella cornice delle tue finestre con l’aiuto di nastri magnetici, che bloccano ancora meglio il freddo e tengono la tua stanza ancora più al caldo. Tuttavia, seppur sicuramente funzionali, normalmente non sono particolarmente belli da vedere come delle tende normali.


Il tuo denaro con N26

Noi di N26 vogliamo aiutarti a tenere le tue finanze perfettamente sotto controllo. Tutti i nostri conti ti permettono di ricevere notifiche istantanee, inviate direttamente sul tuo cellulare, per controllare il saldo del tuo conto in tempo reale. In più, avrai una carta virtuale gratuita per iniziare a effettuare pagamenti direttamente dal tuo smartphone non appena apri un conto. Con il nostro conto premium avrai accesso a funzionalità come Spaces, ovvero spazi separati dal conto principale su cui puoi trasferire i tuoi soldi per determinati obiettivi di risparmio. Per l’apertura del conto non dovrai riempire nessuna scartoffia e ci vorranno solo pochi minuti per completare la procedura. Vai alla pagina con i nostri conti e trova quello giusto per te.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Uno stadio di calcio con il pubblico.

Come funziona il fantacalcio: una guida pratica

Diventa allenatore e crea la tua rosa formata dai tuoi calciatori preferiti.

Phone screen with apps.

Guida alle migliori app per risparmiare

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Pie Chart.

La regola del 50/30/20 per gestire al meglio le tue finanze

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.