Smartphone su una valigia in un aeroporto.

Risarcimento volo in ritardo: cos'è e come funziona

Il ritardo di un volo è un inconveniente spiacevole. Ecco come puoi ottenere un risarcimento fino a 600 € per i voli coperti da polizza assicurativa.

6' di lettura

Un volo può subire un ritardo per diversi motivi: condizioni climatiche avverse, controlli di sicurezza, lavori di manutenzione negli scali o problemi legati al traffico aeroportuale. Il ritardo di un volo rappresenta un problema, soprattutto nel caso in cui devi prendere una coincidenza in aeroporto e il tuo tempo per effettuare lo scalo è ridotto. Fortunatamente, esistono vari modi per ottenere un risarcimento su un volo in ritardo. Vuoi sapere quali sono le normative di regolamento UE e qual è la migliore assicurazione da stipulare? Continua a leggere per sapere tutto quello di cui hai bisogno per ricevere un rimborso.

Quanto sono frequenti i ritardi dei voli?

I voli in ritardo hanno una frequenza molto alta. Secondo uno studio condotto dal Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti, il 19,8% dei voli statunitensi nel 2019 ha subìto un ritardo: quasi uno su cinque.

Anche negli scali europei i ritardi dei voli sono una costante, per questo motivo i viaggiatori li accettano come normali incidenti di percorso. Secondo un sondaggio effettuato da AirHelp, una società con sede a Berlino che gestisce le richieste di risarcimento, l’85% dei passeggeri europei non sa di poter chiedere un risarcimento economico per i disagi causati dal ritardo dei voli.

Ho diritto al risarcimento su un volo in ritardo?

Grazie al Regolamento CE 261, in determinate circostanze i passeggeri europei hanno il diritto di ricevere un rimborso su un volo in ritardo fino a 600 €.

Puoi presentare la domanda di risarcimento se il ritardo del volo soddisfa i seguenti criteri:

  • Il volo subisce un ritardo di almeno 3 ore
  • La responsabilità del ritardo è imputabile alla compagnia aerea: in caso di un guasto tecnico all’aereo, ad esempio
  • La compagnia aerea ha sede nell’UE*
  • Il volo è decollato dall’Unione Europea
  • Il volo è atterrato nell’Unione Europea

Se il tuo volo rientra in questi parametri e se hai effettuato il check-in nei tempi prestabiliti, potresti soddisfare i requisiti per ottenere un rimborso fino a 600 €. La compagnia aerea ti ha offerto un voucher? Non importa, hai comunque diritto a richiedere un risarcimento. 

Cosa fare se non si soddisfano i criteri per richiedere il risarcimento su un volo in ritardo

Non tutti i voli sono protetti dal Regolamento CE 261, come i voli che decollano e atterrano al di fuori dall’Unione Europea e che non sono gestiti da compagnie aeree fondate nell’UE. 

Cosa fare in questi casi? Ti consigliamo di utilizzare uno strumento come AirHelp o di contattare le autorità competenti dei paesi di partenza e di destinazione. In questo modo, scoprirai se hai la possibilità di chiedere un risarcimento. Potrebbero applicarsi delle normative locali a tutela dei consumatori. 

I conti N26 premium ti offrono il risarcimento sui voli in ritardo e un’assicurazione in caso di annullamento del viaggio, con un massimale di 10.000 €. In questo modo, sarai sempre protetto se il tuo viaggio subisce degli imprevisti.

Scopri N26 You

Un'assicurazione inclusa, offerte esclusive e prelievi gratis in tutto il mondo.
Lista d'attesa
5 carte di debito N26 You di colore diverso.

Come richiedere il risarcimento su un volo in ritardo

Pensi di avere diritto al risarcimento su un volo in ritardo? Ecco come presentare la richiesta: 

Conserva le prove del ritardo

Se pensi di avere diritto a un rimborso su un volo in ritardo, conserva tutta la documentazione relativa al viaggio, soprattutto la carta d’imbarco. Se possibile, procurati un documento che attesti il ritardo del volo, come un'email della compagnia aerea o una foto del tabellone che raffigura le partenze e gli arrivi**. In seguito, potrai utilizzare queste prove a sostegno della tua richiesta.

Scopri la causa del ritardo

Sapere il motivo del ritardo del tuo volo è molto importante: chiedi informazioni a un dipendente della compagnia aerea e non dimenticarle.

Leggi attentamente i Termini e Condizioni prima di accettare un risarcimento

La compagnia aerea potrebbe offrirti un voucher o altri omaggi come risarcimento per il ritardo del volo. Leggi attentamente ogni tipo di documento prima di firmarlo, perché accettando altre forme di rimborso potresti sollevare la compagnia aerea dalla responsabilità di risarcirti per il ritardo del volo.

Documenta tutte le spese che hai sostenuto

A seconda della durata del ritardo, la compagnia aerea potrebbe essere tenuta a farsi carico di eventuali spese di vitto e alloggio. Se dovrai effettuare queste spese autonomamente, ti consigliamo di conservare ogni tipo di ricevuta. In seguito, potrai includere quei costi nella tua richiesta di rimborso.

Consulta la tabella qui sotto per verificare se hai diritto a vitto e alloggio.

Dettagli del voloVoli interni all’UE di oltre 1500 kmVoli al di fuori dell’UE tra i 1500 e i 3500 kmVoli al di fuori dell’UE di oltre 3500 km
Durata del ritardo almeno 3 orealmeno 3 orealmeno 4 ore***

Una volta che avrai raccolto la documentazione, potrai rivolgerti direttamente alla compagnia aerea o utilizzare uno strumento online come AirHelp per verificare quale tipo di risarcimento potrai ricevere.

In alternativa, la pratica può essere gestita dalla tua compagnia assicurativa. Per i clienti N26 You e N26 Metal, il risarcimento su un volo in ritardo è incluso nella copertura viaggio di N26.

Quanto posso richiedere come risarcimento su un volo in ritardo?

La somma esatta che potrai richiedere a titolo di risarcimento dipende dal ritardo con cui arrivi a destinazione e dal tipo di percorrenza del volo****. 

La compagnia aerea non tiene conto del prezzo del biglietto aereo. Il tipo di rimborso cambia in base a come la compagnia aerea classifica il tuo volo: di breve, media o lunga percorrenza. 

Ecco alcuni esempi:

Breve percorrenza — fino a 1500 kmMedia percorrenza — fino a 3500 kmLunga percorrenza — oltre 3500 km
250 € di risarcimento 400 € di risarcimento600 € di risarcimento
ad es. da Parigi a Londra ad es. da Barcellona a San Pietroburgoad es. da Berlino a Los Angeles

Generalmente, le compagnie aeree fanno riferimento all'orario in cui l'aereo arriva a destinazione e le porte del velivolo si aprono per calcolare il ritardo del volo. Potresti avere diritto a richiedere un risarcimento anche se il ritardo è causato da una lunga attesa sulla pista o da una maggiore permanenza in volo. 

Normative sui risarcimenti delle compagnie aeree

Nell’Unione Europea, i diritti dei passeggeri per un volo in ritardo sono tutelati dalla legge, per questo motivo le compagnie aeree devono rispettare delle normative stringenti.

Se il tuo volo subisce un ritardo o viene cancellato, la compagnia aerea potrebbe offrirti un voucher o un biglietto aereo sostitutivo come risarcimento del danno causato. Accettando una soluzione del genere rischi di perdere il diritto a ricevere un risarcimento. Fai attenzione a prendere decisioni avventate e non sentirti in dovere di accettare.

Se a causa del ritardo hai perso un volo in coincidenza, puoi comunque presentare una richiesta di rimborso. La condizione da rispettare è che tu abbia acquistato entrambi i voli come parte di un unico itinerario di viaggio*****: devi possedere un solo biglietto e un solo codice di prenotazione per l’intero viaggio. Puoi utilizzare questa documentazione a supporto della tua richiesta e l’eventuale rimborso verrà applicato a tutto l’itinerario di viaggio.


Il tuo denaro con N26

Di' addio agli imprevisti grazie alla copertura viaggio inclusa nei conti N26 You e N26 Metal senza costi aggiuntivi. Puoi ricevere fino a 500 € se il tuo volo viene cancellato o subisce un ritardo di almeno 4 ore. Inoltre, è previsto un risarcimento fino a 500 € se il tuo bagaglio arriva con più di 12 ore di ritardo e fino a 2.000 € se viene smarrito. Viaggia senza stress con l’assicurazione viaggio N26.

A quale risarcimento ho diritto se il mio volo subisce un ritardo?

L’ammontare del risarcimento su un volo in ritardo dipende dal tuo itinerario di viaggio e dal tipo di assicurazione che hai stipulato. Se il tuo volo decolla o atterra in un aeroporto dell’UE e arrivi a destinazione con più di tre ore di ritardo, puoi ottenere fino a 600 € di rimborso. Non viaggi in Europa? Se hai un conto N26 You o N26 Metal puoi comunque ottenere fino a 500 € di rimborso grazie all'assicurazione viaggio N26. Dai un’occhiata all’intero pacchetto assicurativo disponibile e scopri tutti i vantaggi inclusi nei conti N26 premium.

Come faccio a richiedere il risarcimento su un volo in ritardo?

Per prima cosa devi sapere che tipo di polizza hai. Se vuoi richiedere il risarcimento volo in ritardo ai sensi della normativa UE puoi rivolgerti direttamente alla compagnia aerea. Se invece vuoi avvalerti della polizza inclusa nel tuo conto N26 You o N26 Metal puoi avviare la pratica di richiesta di risarcimento volo in ritardo direttamente dal tuo smartphone, con l’app N26. Ricordati comunque di tenere sottomano la documentazione a sostegno della tua richiesta di risarcimento volo in ritardo, ossia la tua carta di imbarco, eventuali prove che dimostrino che il volo ha subìto un ritardo e le informazioni sul ritardo fornite dalla compagnia aerea.

Come faccio a ottenere un risarcimento su un volo in ritardo?

Chi viaggia all’interno dell’UE ha diritto a essere risarcito per il ritardo del volo in determinate circostanze. Se il tuo volo deve decollare o atterrare in un aeroporto dell’UE e subisce un ritardo di almeno tre ore, hai buone possibilità che la tua richiesta di rimborso venga accettata. Ma questo non è l’unico modo per viaggiare in tutta tranquillità. N26 offre il risarcimento volo in ritardo all’interno del pacchetto assicurativo viaggio riservato ai clienti N26 You ed N26 Metal. Così potrai richiedere un risarcimento volo in ritardo fino a 500 € per i ritardi superiori alle quattro ore.

Quanto tempo ci vuole per ottenere il risarcimento su un volo in ritardo?

Se vuoi rendere più spedita la pratica per ottenere il risarcimento volo in ritardo, presenta la richiesta il più presto possibile. Prima lo farai, prima si muoveranno le cose. Il tempo esatto per ricevere il rimborso volo in ritardo dipende dalla compagnia aerea e dalla procedura di elaborazione della pratica. Esistono anche aziende terze specializzate in queste procedure che potranno occuparsene al posto tuo. Se sei un cliente N26, ci impegneremo per farti avere il rimborso il più presto possibile.

Quanto può durare il ritardo di un volo senza che sia previsto un risarcimento?

Nell’Unione Europea un volo può subire fino a tre ore di ritardo senza che sia previsto un risarcimento e fino a quattro ore con la copertura di risarcimento volo in ritardo offerta ai clienti N26 You ed N26 Metal. Ricorda che il ritardo si calcola dal momento in cui l’aereo atterra e le porte si aprono per consentire lo sbarco dei passeggeri. Poiché è da questo momento che è possibile lasciare l’aereo, le compagnie di volo lo considerano l’orario ufficiale d’arrivo. Se, una volta arrivati a destinazione, l’aereo è rimasto a lungo sulla pista, potresti avere comunque diritto a un risarcimento volo in ritardo.

Posso richiedere un risarcimento per il ritardo di un volo dall’Unione Europea al Regno Unito?

Se hai subìto un ritardo mentre eri in viaggio verso o dal Regno Unito verso l’UE o altre destinazioni, è molto probabile che tu possa richiedere un risarcimento, purché il volo fosse gestito da una compagnia aerea con sede nel Regno Unito o nell’UE. Il regolamento CE 261, che offre fino a 600 € di risarcimento, in precedenza includeva i viaggi da e verso il Regno Unito. Dopo la Brexit, il Regno Unito ha adottato una propria normativa, denominata “Air Passengers Rights and Air Travel Organisers Licensing (Amendment) (EU Exit) Regulations 2019”, che offre una protezione molto simile a quella del regolamento CE 261. Purché il paese di partenza o di destinazione sia il Regno Unito o un paese dell’Unione Europea, e la compagnia aerea abbia sede nel Regno Unito o nell’UE, godrai della protezione di una di queste leggi, se non di entrambe.

* https://europa.eu/youreurope/citizens/travel/passenger-rights/air/index_en.htm#next-steps

** https://skyrefund.com/en/flight-delay-compensation

*** https://www.claimcompass.eu/en/passenger-rights/eu-regulation-261-2004/

**** https://www.which.co.uk/consumer-rights/advice/i-had-a-flight-delay-or-cancellation-can-i-get-compensation-a366S8c1zHl2

***** https://www.claimcompass.eu/en/missed-connection-compensation/

Di N26

La banca che ti conquisterà.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...