Vecchia vista della città di Tallinn.

Come aprire un conto corrente in Estonia

Vuoi trasferirti in Estonia? Ecco come aprire un conto corrente in una banca locale.

5' di lettura

Per la ricchezza della sua storia e della sua cultura, l'Estonia sta diventando un paese sempre più popolare tra gli stranieri. Non solo: grazie al programma di e-residency, anche gli stranieri possono partecipare a molti dei servizi digitali avanzati che sono il vanto dell'Estonia, come ad esempio quelli finanziari. Se la tua meta è l'Estonia, questa guida ti fornirà tutte le informazioni necessarie per aprire senza difficoltà un conto corrente. 

Quali sono i vantaggi di avere un conto bancario estone?

Il conto corrente estone, detto pangakonto, è collegato a un codice IBAN (International Bank Account Number) con cui puoi trasferire gratuitamente denaro ad altri paesi dell'Area unica dei pagamenti in euro (Single Euro Payment Area, SEPA), cioè tutti i paesi d'Europa, anche quelli al di fuori dell'Unione Europea (UE). 

Sfortunatamente, per i non residenti aprire un conto corrente in Estonia può essere piuttosto costoso. Per l'elaborazione dei documenti del richiedente, le banche tradizionali possono addebitare un importo compreso tra i 100 e i 400 €. Inoltre, possono richiedere commissioni per la gestione mensile del conto e per il prelievo di contante da bancomat non compresi nel loro circuito. Per fortuna, la maggior parte delle transizioni in Estonia non necessitano di contante. Di conseguenza, la soluzione ottimale è cercare una banca che emetta una carta di debito ampiamente accettata, come Mastercard o Visa, e che possa essere collegata a Apple Pay o Google Pay. 

Il conto corrente per gestire più facilmente il tuo budget

Effettua le tue operazioni bancarie e metti soldi da parte senza pensieri. Semplice, sicuro, smart: scopri il conto corrente con IBAN italiano che ti offre pieno controllo del tuo denaro
Lista d'attesa (nuova tabella)
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Ho i requisiti per aprire un conto corrente in Estonia?

Per quanto riguarda l'apertura di un conto bancario, l'Estonia è tra i paesi europei che richiedono meno formalità agli stranieri. Avere almeno 18 anni, possedere un passaporto valido e dimostrare di avere legami (lavorativi o residenziali, per esempio) con l'Estonia, di norma sono requisiti sufficienti per aprire un conto corrente. Ogni singola banca stabilisce autonomamente quali sono i legami considerati validi. 

Che cosa serve per aprire un conto corrente in Estonia?

Ecco l'elenco dei documenti che ti serviranno per aprire un conto corrente in Estonia:

  • Passaporto o carta d'identità nazionale UE
  • Prova di residenza o e-residency estone (se presenti la richiesta dall'estero) — Tieni presente che l'e-residency non equivale esattamente alla residenza estone e potrebbe non essere sufficiente per aprire un conto corrente.
  • Prova dell'esistenza di legami con l'Estonia per non  residenti o non cittadini estoni—Tra le prove considerate accettabili vi sono la sottoscrizione di un contratto di locazione, un contratto di lavoro o un certificato di iscrizione scolastica/universitaria.

Non parli correntemente l'estone? Nessun problema: la maggior parte dei servizi e dell'assistenza è disponibile anche in inglese e in russo.

Invia denaro con Wise

Effettua bonifici in valuta estera dall'app N26 in modo semplice, veloce e sicuro.

Dove conviene e quanto costa aprire un conto corrente? Posso aprire un conto corrente online?

L'Estonia è uno dei Paesi più tecnologicamente avanzati del mondo, con un sistema bancario straordinariamente moderno. Tuttavia, l'accesso potrebbe comportare qualche difficoltà.

Per aprire un conto online o attraverso l'app della banca che hai scelto, se non possiedi un passaporto o una carta d'identità estone, dovrai presentare un permesso di soggiorno. Ti verrà chiesto di verificare la tua identità utilizzando Smart-ID, Mobile-ID o un lettore di carta d'identità. Se non hai la cittadinanza o la residenza, dovrai presentare alcuni documenti che dimostrino i tuoi legami con il paese. Alcune banche consentono di inviare i documenti online, mentre altre ti chiederanno di portarli fisicamente in una filiale. Se non sei residente, puoi essere soggetto al pagamento di commissioni amministrative dell'importo massimo di 400 €. Se sei già residente in Estonia, puoi scegliere di presentare la domanda di apertura del conto di persona. Possono essere necessarie fino a due settimane perché una banca approvi la tua domanda. Una volta accettata la richiesta, potrebbe essere necessario recarsi un una filiale locale per l'identificazione e per firmare un contratto. 

Ovviamente l'apertura di un conto in una banca tradizionale estone potrebbe richiedere tempo e denaro, mentre invece l'apertura di un conto per smartphone è un'opzione più semplice, rapida e meno costosa. È sufficiente scaricare l'app, caricare e verificare i tuoi dati, completare il procedimento di verifica sull'app ed è fatta. E il tutto in meno del tempo che ci vuole per saltare su un traghetto da Tallin a Helsinki. Devi però accertarti che la tua banca per smartphone abbia una licenza bancaria completa, che ti garantisca la protezione del tuo conto. 

Che cos'è una licenza bancaria?

Per la sua economia così aperta all'innovazione, l'Estonia è uno dei Paesi più attraenti del mondo in cui lanciare e offrire servizi di fintech. Molte società fintech che operano in Estonia vantano servizi finanziari simili a quelli delle banche e alcune arrivano a offrire un conto collegato a IBAN e la carta di credito. Tuttavia, le banche ufficiali devono essere dotate di una licenza bancaria, che garantisce la conformità alla severa normativa della Banca D'Estonia, dell'Autorità estone di vigilanza sui mercati e della Banca Centrale Europea (BCE). Ma quel che più conta è che i tuoi dati e i tuoi depositi sono protetti fino a 100.000 € dal fondo europeo di tutela dei depositi.

Con più di otto milioni di clienti in 24 mercati, una cifra in rapida crescita, N26 è la prima banca con licenza bancaria europea creata per la generazione digitale, che offre prodotti bancari per privati e aziende pensati al 100% per il mobile, con la garanzia di una banca pienamente riconosciuta che offre piena protezione per il tuo denaro.  

Come aprire un conto corrente estone online con N26

  1. Registrati online. Seleziona il tipo di conto che desideri: N26 Standard (gratuito) o un conto premium a scelta che include vantaggi come Spaces, l'assicurazione per i viaggi e offerte e sconti esclusivi.
  2. Conferma la tua identità con una rapida videochiamata e associa il tuo smartphone al nuovo conto. 
  3. Inizia subito a spendere con la tua Mastercard virtuale. 

Il tuo denaro con N26 

Con N26 l'apertura di un conto corrente in Estonia è facile. Un conto Standard è gratuito, mentre i conti premium hanno vantaggi aggiuntivi come strumenti per la creazione di budget, spazi separati dal conto principale e un'ampia copertura assicurativa. Desideri spedire denaro all'estero? Nessun problema, e nessun tasso di cambio gonfiato, grazie alla funzione integrata di Wise. Infine, puoi caricare la tua carta di debito Mastercard con Apple Pay e Google Pay per avere ovunque totale flessibilità di spesa. Desideri contattarci? Il Supporto Clienti di N26 è disponibile in chat tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 7 alle 23. 


Con N26, aprire un conto in Estonia avviene in modo semplice e veloce. Apri il tuo conto corrente online in pochi minuti: tutto ciò di cui hai bisogno sono uno smartphone, un indirizzo di residenza in Estonia e un documento d’identità valido. Il tuo conto avrà un IBAN tedesco affinché tu possa effettuare e ricevere pagamenti localmente. Inoltre, N26 non ti addebiterà mai commissioni nascoste e avrai sempre accesso al Supporto Clienti in italiano. Prenditi del tempo per stabilirti al meglio, al resto ci pensiamo noi.

FAQs

Posso aprire un conto bancario in Estonia come non residente?

Sì, è possibile aprire un conto bancario in Estonia come non residente. Anche i cosidetti "e-residenti" possono aprire un conto nel paese grazie al programma E-Residency lanciato dal governo. È possibile fare domanda online e nella maggior parte dei casi aprire un conto presentando il tuo passaporto, anche se questo potrebbe variare in base al tuo paese d'origine e alla banca che hai scelto. Alcune banche possono effettuare prima una valutazione approfondita della tua pratica, ma solitamente rispondono per email o telefono entro 5 giorni lavorativi.

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Bandiera francese e codice a barre.

Trasferirsi in Francia: una guida pratica

Vuoi trasferirti in Francia? Leggi i nostri articoli per avere tutte le informazioni necessarie prima di partire, in modo da ambientarti al meglio nel tuo nuovo paese.

Bandiera spagnola e codice a barre.

Trasferirsi in Spagna: Una Guida

Stai pensando di trasferirti in Spagna? Prima di intraprendere il viaggio dovresti leggere questa guida per adattarti rapidamente e senza intoppi.

immagine del lago Bled in Slovenia.

Come aprire un conto corrente in Slovenia

Scopri tutto quello che devi sapere per aprire un conto corrente in Slovenia.