foto di alcune case vicino a un canale a Bruxelles.

Come aprire un conto corrente in Belgio

Scopri subito tutto quello che devi sapere per aprire un conto in Belgio.

6' di lettura

In Belgio i waffle si possono scegliere a occhi chiusi: ma per decidere a quale banca rivolgersi, occorre prestare maggiore attenzione. Se pensi di stabilirti in Belgio, avrai bisogno di aprire un conto in una banca locale. Leggi la nostra guida e scopri come farlo passo dopo passo.

Che cosa è necessario sapere per aprire un conto in Belgio?

In Belgio, un conto corrente si chiama in modi diversi, a seconda dell'area geografica. Viene detto Zichtrekening nella zona del Belgio in cui si parla olandese, compte bancaire dove si parla francese, oppure Girokonto nella zona in cui si parla tedesco. La buona notizia è che nella maggior parte delle banche il personale parla inglese.

In Belgio un conto corrente standard viene utilizzato per depositare e prelevare denaro e per l'online banking. È collegato a un numero di conto bancario Internazionale o IBAN (International Bank Account Number) e ti consente di effettuare gratuitamente bonifici tra conti bancari all'interno dell'area SEPA (Single Euro Payment Area). Purtroppo, un conto corrente comporta alcune spese. La maggior parte delle banche del Belgio addebitano una commissione tra i 3 € e i 6 € al mese per la tenuta del conto corrente.

Anche in Belgio i pagamenti senza l'utilizzo di denaro contante sono sempre più frequenti ed è molto diffuso il cosiddetto "denaro di plastica". Una carta di debito fa parte dei servizi standard e la maggior parte delle banche offre anche una carta di credito. Scegli una carta di debito che consenta pagamenti con Apple Pay e Google Pay e prendi in considerazione i vantaggi di una carta di credito per le tue spese e i prelievi all'estero. Oppure, scegli una banca che offra carte di credito di emittenti ampiamente accettate, come Mastercard o Visa.

Ti consigliamo di aprire un conto corrente in Belgio, anche se ne hai già uno in un altro Paese dell'area SEPA. Un conto in una banca belga ti garantisce la possibilità di autorizzare operazioni di addebito diretto per le imposte sul reddito, le bollette delle utenze e il canone di locazione. In futuro potrebbe anche facilitarti nella richiesta di un mutuo.

Il conto corrente per gestire più facilmente il tuo budget

Effettua le tue operazioni bancarie e metti soldi da parte senza pensieri. Semplice, sicuro, smart: scopri il conto corrente con IBAN italiano che ti offre pieno controllo del tuo denaro
Lista d'attesa (nuova tabella)
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Ho i requisiti per aprire un conto corrente in Belgio?

Se hai almeno 18 anni e puoi dimostrare la tua identità e la tua residenza, puoi aprire un conto corrente in Belgio. In Belgio gli stranieri possono aprire un conto corrente a condizione che dispongano di una fonte di reddito o che siano residenti. Molte banche accettano anche un indirizzo non belga. Per alcune, è sufficiente un indirizzo email e un documento di identità valido. Se sei un cittadino straniero residente nel paese, potrai aprire un conto senza troppe difficoltà nella maggior parte delle banche.

Che cosa serve per aprire un conto corrente in Belgio?

A differenza di altri paesi dell'area SEPA, per aprire un conto corrente in Belgio non dovrai compilare molti moduli. Saranno infatti sufficienti un passaporto o una carta d'identità e una prova di residenza. Presentare altri documenti come una dichiarazione dei redditi, può essere utile. Ecco i documenti che dovrai presentare:

  • Carta d'identità nazionale o passaporto
  • Prova di residenza (bolletta delle utenze o contratto di locazione)

Tutto in ordine? Presenta i documenti in una filiale, caricali online o mostrali attraverso una video chat, a seconda del metodo di verifica dell'identità previsto dalla banca che hai scelto. 

Invia denaro con Wise

Effettua bonifici in valuta estera dall'app N26 in modo semplice, veloce e sicuro.
Invia un bonifico con Wise su N26

Qual è l'iter normale? Posso aprire un conto corrente online?

Rispetto a molti altri Paesi dell'area SEPA, in Belgio i requisiti per l'apertura di un conto corrente sono meno rigorosi. Tuttavia, ogni banca ha il suo iter, e presso alcuni istituti bancari il procedimento per aprire un conto può risultare più complesso. Presso la maggior parte delle banche è possibile presentare la domanda di apertura del conto online. Non dovrai neppure mettere piede in una filiale. Ma attenzione: nonostante il Belgio sia dotato di un'infrastruttura bancaria moderna, molte banche tradizionali offrono online solo alcuni servizi. Se per te è importante un'esperienza online al 100%, faresti meglio a optare per il mobile banking.  

Come si apre un conto presso una banca tradizionale

Di persona:

  1. Individua e stampa i documenti richiesti dalla tua banca.
  2. Fissa un appuntamento e presentati con i documenti in una filiale locale della banca.
  3. Rispondi a qualche domanda e verifica la tua identità con l'impiegato.
  4. Aspetta che ti arrivino per posta ordinaria la conferma, la carta, il PIN e gli altri documenti necessari.
  5. Attiva il tuo conto e l'online banking.

Online:

  1. Verifica che la banca che hai scelto ti consenta di aprire un conto online.
  2. Scegli il tipo di conto che vuoi aprire.
  3. Completa il modulo di domanda.
  4. Carica le copie dei tuoi documenti e della tua identità; in alternativa, la banca procederà a una verifica video.
  5. Aspetta che ti arrivino per posta ordinaria la conferma, la carta, il PIN e gli altri documenti necessari.
  6. Attiva il tuo conto e abilita l'online banking.

Apertura di un conto presso una banca online

  1. Conferma il tuo numero di telefono o il tuo indirizzo email.
  2. Scarica l'app mobile della tua banca e seleziona il tipo di conto che desideri.
  3. Termina il processo di registrazione.
  4. Completa la verifica della tua identità nell'app. 
  5. Crea un PIN e conferma il ricevimento della tua carta virtuale; in alternativa, aspetta che la tua carta ti arrivi per posta.

Solo le banche a tutti gli effetti hanno una licenza bancaria.

Probabilmente il termine fintech non ti è nuovo. Oggi sono moltissime le società fintech che offrono servizi di banking. Alcune possono fornirti un IBAN e una carta di debito, ma sono veramente banche? Esiste un modo semplice per saperlo: una banca può definirsi tale solo se è provvista di licenza bancaria.

In Belgio, l'iter per la richiesta della licenza bancaria è molto severo. Prima di tutto, la società che presenta richiesta deve soddisfare condizioni stabilite e controllate dalla Banca nazionale del Belgio (NBB) e dall'Autorità di vigilanza sui mercati (FSMA). Quindi, la domanda deve essere approvata dalla Banca Centrale Europea (BCE). Solo allora viene accordata la licenza di operare come banca in Belgio.

Perché è importante? Una società in possesso di licenza bancaria è in grado di offrire oltre ai servizi standard, come i depositi e i prelievi, anche altri servizi più complessi come lo scoperto e i prestiti. Ma soprattutto, garantisce la protezione dei tuoi dati e del tuo denaro, fino a 100.000 €, secondo le disposizioni del Sistema di garanzia belga sui depositi. Con più di otto milioni di clienti in 24 mercati, una cifra in rapida crescita, N26 è la prima banca con licenza bancaria europea pensata per la generazione digitale.

Come aprire un conto corrente belga online con N26

  1. Digita il tuo indirizzo email, i tuoi dati personali e l'indirizzo postale.
  2. Seleziona il tipo di conto che desideri: Standard (gratuito) oppure Smart, You o Metal con vantaggi che comprendono la funzionalità Spaces per creare spazi separati dal conto principale, l'assicurazione viaggi e offerte speciali dai partner.
  3. Dimostra la tua identità e connetti il tuo smartphone al tuo nuovo account.
  4. Riceverai immediatamente la tua Mastercard N26 virtuale e potrai iniziare subito a utilizzare il tuo conto.

Registrarsi per qualsiasi conto scelto poqui minuti.

Il tuo denaro con N26 

Con N26 l'apertura di un conto corrente in Belgio è semplice. Inizia con N26 Standard, il nostro conto corrente zero spese. Oppure passa a uno delle nostre opzioni premium, come N26 Smart, N26 You o N26 Metal, per un numero di vantaggi ancora maggiore. Approfitta di strumenti pensati per il risparmio e il budget, opzioni assicurative complete, una scelta esclusiva di offerte, e altro ancora. E se hai delle domande sul tuo conto, i nostri specialisti del Supporto Clienti saranno felici di aiutarti in cinque lingue diverse, tra cui l'italiano. 


Con N26, aprire un conto in Belgio avviene in modo semplice e veloce. Apri il tuo conto corrente online in pochi minuti: tutto ciò di cui hai bisogno sono uno smartphone, un indirizzo di residenza in Belgio e un documento d’identità valido. Il tuo conto avrà un IBAN tedesco affinché tu possa effettuare e ricevere pagamenti localmente. Inoltre, N26 non ti addebiterà mai commissioni nascoste e avrai sempre accesso al Supporto Clienti in italiano. Prenditi del tempo per stabilirti al meglio, al resto ci pensiamo noi.

FAQs

Posso aprire un conto bancario in Belgio come non residente?

Sì, è possibile aprire un conto bancario in Belgio come non residente. Le banche belghe si rivolgono a cittadini stranieri e individui senza residenza o cittadinanza belga. Tuttavia, i processi possono variare in base alla banca. Cerca una banca che soddisfi le tue esigenze, raggruppa i documenti necessari (passaporto, certificato di residenza del tuo paese d'origine e prova di reddito) e completa la domanda di apertura presso una filiale o online. I requisiti specifici variano da una banca all'altra, quindi ti consigliamo di contattare direttamente la banca scelta per conoscere i costi e le procedure per i titolari non residenti.

Quanto tempo ci vuole per aprire un conto bancario?

Il tempo necessario per aprire un conto bancario varia. Dipende da molti fattori, tra cui il paese in cui ti trovi, la banca che scegli, il tipo di conto che stai aprendo e se possiedi tutti i documenti necessari.

Se ti rechi personalmente in filiale, puoi aprire un conto corrente lo stesso giorno. Le domande online potrebbero richiedere pochi minuti e di solito puoi iniziare a utilizzare il tuo nuovo conto bancario immediatamente.

Posso aprire un conto in diversi paesi?

Sì, in generale è possibile aprire conti bancari in diversi paesi. Prima di farlo, assicurati di rispettare tutte le normative in materia. Alcuni paesi hanno norme antiriciclaggio (AML) e di conoscenza del cliente (KYC), oltre a richiedere documenti e informazioni aggiuntive per l'apertura di conti per i non residenti.

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...

Trasferirsi in Germania

Questa guida ti offre tutte le informazioni necessarie per stipulare un’assicurazione sanitaria, aprire un conto corrente, affittare una casa e molto altro.

Trasferirsi in Francia: una guida pratica

Vuoi trasferirti in Francia? Leggi i nostri articoli per avere tutte le informazioni necessarie prima di partire, in modo da ambientarti al meglio nel tuo nuovo paese.

Trasferirsi in Spagna: Una Guida

Stai pensando di trasferirti in Spagna? Prima di intraprendere il viaggio dovresti leggere questa guida per adattarti rapidamente e senza intoppi.