giovane uomo seduto in una stazione ferroviaria con un bagaglio e controllando il suo telefono cellulare.

Come aprire un conto corrente in Germania in modo semplice

Scopri come aprire un conto corrente in Germania senza nemmeno dover parlare tedesco.

8' di lettura

Aprire un conto corrente tedesco può essere noioso e stressante, ed è ancora più difficile se sei un expat che non parla la lingua locale. Solitamente si devono affrontare ostacoli come la lenta burocrazia, montagne di documenti, termini sconosciuti e la sensazione di disagio che deriva dal non sapere esattamente cosa si otterrà: ci siamo passati tutti. Per questo ci siamo chiesti perché ci vuole una settimana per aprire un conto, perché il PIN deve essere inviato tramite posta cartacea e perché alcuni dipendenti degli istituti bancari, pur parlando italiano, non sono autorizzati a rivolgersi a te nella tua lingua. Siamo sicuri che ci sia un modo migliore per gestire le cose, quindi passiamo in rassegna punto per punto tutto ciò che devi sapere.

Ecco cosa devi sapere se vuoi aprire un conto corrente tedesco

Conti

Innanzitutto devi sapere cosa stai cercando. Le banche tedesche offrono i seguenti tipi di conto:

  • Girokonto, conosciuto anche come conto corrente o conto assegni
  • Tagesgeldkonto, conto di risparmio libero
  • Sparkonto, conto di risparmio limitato
  • Depot, conto titoli

Ai fini di questo articolo, ipotizziamo che tu stia cercando un conto corrente. Questo significa che avrai un IBAN (International Bank Account Number), potrai trasferire denaro da e sul conto e avere una carta emessa dalla banca per fare acquisti e prelevare contanti dagli sportelli.

Carte

Esistono vari tipi di carte:

  • Bancomat/Girocard, una carta di debito collegata al conto che puoi utilizzare per pagamenti diretti e prelievi bancomat, ma senza un numero a 16 cifre per altri pagamenti come gli acquisti online.
  • Carta Visa o Mastercard, una carta di debito collegata al conto che ha un numero a 16 cifre ed è utilizzabile per tutti i pagamenti e i prelievi.
  • Carta di credito (Kreditkarte), una vera e propria carta di credito con un massimale che solitamente viene addebitato automaticamente sul conto una volta al mese tramite addebito diretto SEPA (SEPA-Lastschrift). Alcune banche tedesche consentono anche di trasferire il debito da un mese all’altro, ma si tratta di un caso raro.
  • Carta Maestro, una carta di debito simile alle carte Visa o Mastercard collegata al conto, che ha un numero a 16 cifre ed è utilizzabile per tutti i pagamenti e i prelievi.

Banche in Germania

Ora che sai quale conto e quale carta desideri, è il momento di trovare la banca giusta in grado di offrirteli a un prezzo conveniente e con caratteristiche vantaggiose. In Germania esistono tre diversi tipi di banche:

Cash Group: una rete che comprende le quattro principali banche nazionali con sedi fisiche che ti permettono di prelevare contanti gratuitamente in uno qualsiasi dei loro sportelli bancomat:

  • Deutsche Bank
  • Commerzbank
  • HypoVereinsbank
  • Postbank

Sparkassen: banche locali o municipali con sedi fisiche, che ti permettono di prelevare contanti gratuitamente in un qualsiasi sportello Sparkasse in tutto il paese. Tra le più importanti ci sono:

  • Berliner Sparkasse
  • Frankfurter Sparkasse
  • Hamburger Sparkasse
  • Stadtsparkasse München

Banche virtuali: qualsiasi banca che non abbia una sede fisica, in cui tutte le operazioni possono essere effettuate tramite online banking rendendo possibile prelevare da qualsiasi sportello, a volte pagando un’apposita commissione.

  • DKB
  • Comdirect
  • ING-DiBa
  • N26

Chiaramente, ogni banca presenta vantaggi e svantaggi, ma per la maggior parte di esse è necessaria una procedura di registrazione che richiede una conoscenza della lingua tedesca a livello base e un’enorme dose di pazienza.

IBAN Tedesco 

Una volta in possesso di un conto tedesco, ti sarà assegnato un numero di conto corrente, ma anche un IBAN tedesco. L’IBAN (International Bank Account Number) è un codice che serve alle banche per processare con sicurezza i trasferimenti internazionali. Tuttavia, ogni nazione ha le sue particolarità: per esempio l’IBAN ha un massimo di 34 caratteri, ma in Germania sono molti di meno. Ecco come si compone un IBAN in Germania e cosa rappresentano i suoi caratteri.

L’IBAN tedesco ha 22 caratteri: inizia con il Codice nazionale di due lettere (DE), seguito dal numero di controllo a due cifre (89) e da 8 cifre per il codice bancario (BLZ code), e finisce con un codice di 10 cifre che indica il numero di conto bancario.

Invia denaro con Wise

Effettua bonifici in valuta estera dall'app N26 in modo semplice, veloce e sicuro.
Invia un bonifico con Wise su N26

Qual è la tipica procedura di apertura di un conto corrente

A seconda della banca scelta, dovrai compilare una richiesta online oppure recarti in una filiale e parlare con un dipendente.

Richiesta online

  1. Trova il modulo di registrazione per il Girokonto sul sito web della banca
  2. Stampalo e compilalo con i tuoi dati
  3. Recati nella sede locale della Deutsche Post portando con te il modulo di registrazione, il modulo “PostIdent”, il passaporto o carta di identità nazionale e una copia della registrazione di domicilio tedesco (Meldebescheinigung) per verificare la tua identità. Se non sei residente, se sei uno studente con residenza temporanea o uno straniero che sta cercando di aprire un conto dall’estero, non potrai completare questa fase: è necessario che tu sia regolarmente domiciliato sul territorio tedesco 
  4. Invia alla banca il modulo di registrazione firmato unitamente a una copia del tuo documento d’identità
  5. Attendi la ricezione della conferma tramite posta cartacea

Richiesta presso la filiale

  1. Fissa un appuntamento in anticipo oppure entra e aspetta il tuo turno
  2. Chiedi di aprire un Girokonto e compila il modulo di registrazione
  3. Verifica la tua identità tramite passaporto o carta di identità nazionale, e una copia della registrazione di domicilio tedesco (Meldebescheinigung)
  4. Ricevi conferma dell’avvenuta registrazione

Se vuoi aprire uno scoperto di conto bancario (Dispokredit), la banca deve verificare il tuo punteggio Schufa o il punteggio corrispondente conferito da un ufficio di credito esterno, e una valutazione della tua solvibilità creditizia: dato che in precedenza non hai eseguito operazioni finanziarie o bancarie in Germania, si tratta di informazioni che non potrai ottenere immediatamente. 

Molto probabilmente l’intera procedura si svolgerà in tedesco. Nelle filiali fisiche i contratti spesso avvengono solo nella lingua locale, a causa della natura sensibile dei servizi e dei dati forniti. Inoltre, non ti sarà possibile utilizzare il conto corrente immediatamente, ovvero lo stesso giorno in cui avrai svolto queste procedure.

Conto corrente in Germania per non residenti

Come abbiamo appena visto, tra i documenti che ci vogliono per aprire un conto corrente in Germania c’è l’Anmeldung (certificato di residenza). Questo però non vuol dire che non sia possibile aprire un conto corrente in Germania per non residenti. Bisogna però rivolgersi alla banca adatta alle tue esigenze: alcune banche online, infatti, permettono la semplice apertura di un conto digitale con carta di debito. Oppure ci sono vere e proprie banche, come N26, che hanno una forte propensione verso il digitale e consentono l’apertura di un conto senza necessità di residenza tedesca: basta essere residenti in un paese UE, come in l’Italia ad esempio, ed esibire un documento come il passaporto o la carta d’identità.

Come potrebbe essere la procedura di apertura di un conto corrente

A questo punto penserai che l’intera procedura sia inutilmente complicata: siamo d’accordo con te! Ecco perché abbiamo reso possibile aprire un conto corrente in Germania senza alcun documento cartaceo o inutili intoppi burocratici, e senza conoscere una parola di tedesco.

N26 ti offre un conto corrente e una carta di debito Mastercard gratuiti; se sei residente in Germania, Austria o Paesi Bassi potrai anche richiedere una carta Maestro aggiuntiva. N26 è una banca 100% mobile, quindi potrai aprire il conto ed effettuare tutte le tue operazioni direttamente dall’app.

Innanzitutto, ti occorreranno i seguenti documenti:

  • Il passaporto o la carta d’identità nazionale

Non serve altro! Semplice, no?

Ecco tutto ciò che devi fare per aprire un conto corrente in Germania con N26:

  1. Scaricare l’app N26 dall’App Store o da Google Play
  2. Inserire il tuo indirizzo email
  3. Inserire i tuoi dati personali
  4. Verificare immediatamente la tua identità tramite una videochiamata, durante la quale ti verrà chiesto di esibire il passaporto o la carta d’identità nazionale
  5. Associare il tuo smartphone al conto

Al termine di questa procedura, ti verrà assegnato un IBAN e potrai iniziare subito a utilizzare il tuo conto. Se devi trasferire denaro da un conto estero al di fuori della zona euro potrai effettuare un bonifico internazionale utilizzando il servizio offerto dal nostro partner TransferWise, integrato direttamente nell’app. 

Scopri N26 You

Assicurazione inclusa, offerte esclusive e prelievi gratis in tutto il mondo.
Scopri N26 You (nuova tabella)
5 carte di debito N26 You di colore diverso.

Ti basterà aprire la tua app N26, accedere alla sezione “Gestisci”, cliccare sul bottone “Dal mio conto” nella sezione “Trasferisci denaro” e selezionare “Bonifici in valuta estera”. Una volta fatto, seleziona la valuta e l’importo desiderati, inserisci le coordinate del beneficiario e voilà, il gioco è fatto!

Il conto corrente N26 Standard non richiede un deposito mensile minimo e non prevede spese di gestione conto, oltre ad essere protetto dal Fondo tedesco di tutela dei depositi fino a 100.000 €.

Ma non solo: potrai trasferire o ricevere denaro all’istante da altri clienti N26 utilizzando MoneyBeam. I tuoi contatti che utilizzano N26 appariranno automaticamente all’interno dell’app. Riceverai una notifica in tempo reale dopo ogni transazione, così da essere sempre aggiornato sui movimenti da e verso il tuo conto.

Il conto corrente N26 è completo e facile da usare. Abbiamo eliminato tutto lo stress legato alla documentazione cartacea, alla burocrazia e al fatto di non conoscere la lingua, per permetterti di vivere un’esperienza bancaria su misura per te e per le tue esigenze.

Se hai trovato utile questo articolo leggi anche le altre guide per gli emigrati che si trasferiscono in Germania, tra cui la guide su come fare l’Anmeldung e su come ottenere il permesso di residenza.


Con N26, aprire un conto in Germania avviene in modo semplice e veloce. Apri il tuo conto corrente online in pochi minuti: tutto ciò di cui hai bisogno sono uno smartphone, un indirizzo di residenza in Germania e un documento d’identità valido. Il tuo conto avrà un IBAN tedesco affinché tu possa effettuare e ricevere pagamenti localmente. Inoltre, N26 non ti addebiterà mai commissioni nascoste e avrai sempre accesso al Supporto Clienti in italiano. Prenditi del tempo per stabilirti al meglio, al resto ci pensiamo noi.

Articoli simili all'argomento

Di N26

La banca che ti conquisterà.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
fontana di Trevi, Roma.

Il costo della vita in Italia: la guida per gli expat

Casa, trasporti, sanità, vita quotidiana: tutte le informazioni utili su quanto costa la vita in Italia per chi si trasferisce dall’estero.

chiavi di casa, con porta chiavi.

Cercare casa in affitto, le regole per gli expat in Italia

Tutte le regole e i consigli per trovare casa in affitto in Italia, dai tipi di contratto ai costi nelle varie città, fino ai documenti che servono.

borsa-ventiquattrore.

Come trovare lavoro in Italia se sei straniero

Cittadini europei o extracomunitari, studenti o lavoratori: in Italia la ricerca di lavoro è sottoposta a regole scritte e non scritte, ecco come orientarsi.