Illustrazione dell'assicurazione sanitaria.

Come ottenere l’assicurazione sanitaria in Germania

Ti sei mai chiesto come fare per ottenere l’assicurazione sanitaria in Germania? E qual è la tipologia che fa al caso tuo? Ecco tutto ciò che serve sapere.

6' di lettura

La Germania è famosa per il suo solido sistema di assicurazione sanitaria statale e l’alto tasso di residenti assicurati. L’assicurazione sanitaria, infatti, è obbligatoria per tutti i residenti, compresi i lavoratori autonomi e gli studenti, e non può essere ottenuta senza un permesso di residenza. È una delle prime cose da fare quando si arriva, quindi ecco le informazioni di base sul sistema sanitario in Germania e sulle modalità di assicurazione.

Assicurazione sanitaria pubblica

Esistono due tipi di sistemi assicurativi. Il primo è l’assicurazione sanitaria statale del governo tedesco, o Gesetzliche Krankenkasse, che copre la grande maggioranza dei residenti assicurati nel Paese. Chi ha un reddito lordo inferiore a 62.550 € annui, o 5.212,50 € mensili, è obbligato a scegliere il regime di assicurazione sanitaria pubblico previsto per legge e deve scegliere una compagnia di assicurazione. Le compagnie più diffuse sono TK (Techniker Krankenkasse), AOK e Barmer GEK. Queste tre società offrono vantaggi sostanzialmente identici, ma TK ha il maggior numero di risorse in lingua inglese e spesso viene consigliata agli emigrati. La compagnia ti rilascerà una tessera sanitaria (Gesundheitskarte) dotata di microchip, simile a quello delle carte di credito, che dovrai esibire a ogni visita medica.

Ciascuna compagnia copre servizi e cure mediche di base che includono visite dal medico di famiglia, certificati, trattamenti ospedalieri, vaccinazioni, prevenzione, ricette, cure odontoiatriche, indagini e diagnosi e molti altri. Il principio è che l’assistenza medica necessaria è gratuita, mentre le cure aggiuntive richiedono un pagamento supplementare. Ad esempio, la visita dal dentista è gratuita, ma la pulizia dei denti potrebbe essere a pagamento. Ciò sta diventando sempre più comune, in quanto il governo sta cercando di mantenere questa grande rete di assistenza abbassando i costi. Chi non è abituato all’assistenza sanitaria pubblica “gratuita” potrebbe percepire come strano tornare all’accettazione per pagare la visita e sentirsi dire che non deve corrispondere nulla.

Il costo del piano di assistenza sanitaria pubblica si basa sul reddito lordo e viene suddiviso equamente tra il dipendente e il datore di lavoro, che contribuisce per un importo pari a circa l’8%. Inoltre, l’assicurazione con il sistema statale si estende a tutta la famiglia. Il piano copre anche il coniuge o convivente registrato e i figli (fino a un certa età). Questa è la soluzione più semplice, adatta alla maggior parte delle persone, in particolare a chi ha un datore di lavoro che si occupa della documentazione.

Il conto corrente per gestire più facilmente il tuo budget

Effettua le tue operazioni bancarie e metti soldi da parte senza pensieri. Semplice, sicuro, smart: scopri il conto corrente con IBAN italiano che ti offre pieno controllo del tuo denaro
Lista d'attesa (nuova tabella)
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Assicurazione sanitaria privata

Il secondo tipo è l’assicurazione sanitaria privata, o Private Krankenversicherung, che si può scegliere come forma assicurativa primaria solo se il reddito lordo supera la soglia precedentemente indicata di 62.550 € annui, o 5.212,50 € mensili. Si applica anche ai liberi professionisti, ai lavoratori autonomi residenti e a chiunque lavori part-time con uno stipendio inferiore a 450 €. È importante sottolineare che è necessario staccarsi dal regime di assicurazione statale per aderire a quello privato e tornare indietro in un secondo tempo può essere problematico. Spesso, l’assicurazione privata è più costosa di quella pubblica e non copre l’intera famiglia. Il costo del piano non si basa sul reddito, ma sul profilo di rischio. Ad esempio, le persone anziane di solito pagano di più dei giovani.

Il vantaggio è quello di una copertura più ampia che include esclusivamente cliniche private o semi-private, contributi per trattamenti alternativi, occhiali e lenti a contatto e molto altro, a seconda della compagnia. I medici e gli ospedali sono ben felici del reddito aggiuntivo derivante dal trattamento di pazienti con assicurazione privata, per questo spesso è possibile rivolgersi a uno specialista che parla la propria lingua o scegliere un piano particolare, che meglio si adatti alle proprie esigenze e al proprio budget. Tuttavia, è importante ricordare che molti di questi contratti, normalmente, sono in tedesco e spesso, per il ottenere il rimborso di un trattamento, è necessario presentare dei moduli in anticipo.

Assicurazione privata complementare

L’ultimo tipo di assicurazione si colloca a metà strada tra le due precedenti. Chi ha un piano di assicurazione sanitaria pubblica può aggiungere un piano privato, o Krankenzusatzversicherung, che copra l’ospedalizzazione, le cure ambulatoriali e le cure odontoiatriche. Ad esempio, se il piano pubblico copre solo le visite di controllo odontoiatriche e non i successivi trattamenti, è possibile aggiungere un’assicurazione complementare per le cure odontoiatriche costose. Oppure, nel caso in cui sia coperto il ricovero ma si preferisca una camera privata invece che in condivisione. Cerca una copertura complementare per la salute, i viaggi, gli incidenti, l’invalidità e altro tra la moltitudine di compagnie di assicurazioni sanitarie private in Germania.

Organizza il tuo budget

Gestisci al meglio le tue finanze grazie alle nostre funzionalità per risparmiare.
Lista d'attesa

Come ottenerla da dipendente

Quello che abbiamo appena descritto è il modo più semplice per ottenere l’assicurazione. Se hai un reddito inferiore a 62.550 € annui, o 5.212,50 € mensili, vieni automaticamente iscritto al regime di sanità pubblica e il datore di lavoro, insieme a te e alla compagnia di assicurazione che hai scelto, si occupa di tutta la documentazione necessaria. I pagamenti ti verranno dedotti automaticamente dalla busta paga mensile. Se guadagni più di 62.550 € all’anno, puoi decidere di passare a una compagnia di assicurazione privata e sarà comunque il tuo datore di lavoro a sottoscrivere il relativo contratto.

Come ottenerla da lavoratore autonomo

Se sei un libero professionista o un lavoratore autonomo spetta a te occuparti dei seguenti passaggi:

1. Decidere se iscriverti a un regime di assicurazione pubblico o privato

2. Scegliere una compagnia e individuare il giusto modulo di richiesta sul suo sito web

  • Fornire i tuoi dati personali di base come nome, indirizzo e nazionalità
  • Fornire le informazioni relative alla professione come qualifica e data di inizio
  • Fornire informazioni sull’assicurazione precedente, dichiarare se sei già stato assicurato in Germania e con quale compagnia
  • Inviare il modulo compilato all’indirizzo corretto, che solitamente è riportato sul modulo stesso
  • Allegare una fototessera recente da applicare sulla tessera sanitaria
  • Predisporre un addebito diretto per il pagamento automatico delle fatture

3. Se scegli il privato, devi scegliere anche il piano specifico, che varia per costo e copertura. Solitamente, si consiglia di scegliere un piano privato ai giovani, agli individui in buona salute e a chi non è sicuro di voler vivere in Germania per sempre.

Invia denaro con Wise

Effettua bonifici in valuta estera dall'app N26 in modo semplice, veloce e sicuro.

Come ottenerla da studente

La procedura per gli studenti è analoga a quella per i liberi professionisti e i lavoratori autonomi, con l’unica differenza che bisogna presentare il modulo di richiesta per studenti. Le tariffe per gli studenti sono notevolmente inferiori, quindi rivolgiti prima all’ufficio per gli studenti internazionali della tua università e poi fai le seguenti considerazioni:

1. Decidi se iscriverti a un regime di assicurazione pubblico o privato

2. Scegli una compagnia e individua il giusto modulo di richiesta sul suo sito web

  • Fornisci i tuoi dati personali di base come nome, indirizzo e nazionalità
  • Fornisci i dati relativi all’iscrizione accademica quali nome dell’università, specializzazione/disciplina e data di laurea prevista
  • Fornisci eventuali informazioni lavorative, se avrai un reddito durante gli studi
  • Fornisci informazioni sull’assicurazione precedente e dichiara se sei già stato assicurato in Germania e con quale compagnia
  • Invia il modulo compilato all’indirizzo corretto, che solitamente è riportato sul modulo stesso
  • Allega una fototessera recente da applicare sulla tessera sanitaria
  • Predisponi un addebito diretto per il pagamento automatico delle fatture

Chiaramente, sia l’assicurazione sanitaria pubblica sia quella privata presentano dei vantaggi. Indipendentemente dalla tua decisione, puoi occuparti dei pagamenti in modo semplice aprendo un conto corrente gratuito online in Germania con N26. Scopri di più sul conto e su altri argomenti utili negli altri articoli dedicati agli expat.

FAQs

Chi può usufruire dell'assicurazione sanitaria tedesca?

In Germania, è obbligatorio per i residenti avere un'assicurazione sanitaria. Ci sono due categorie di assicurazione sanitaria: l'assicurazione sanitaria pubblica (gesetzliche Krankenversicherung, o GKV) e l'assicurazione sanitaria privata (private Krankenversicherung, o PKV). L'idoneità dipende da fattori come il reddito e l'occupazione principale.

Quanto costa l'assicurazione sanitaria in Germania?

"Il costo dell'assicurazione sanitaria in Germania dipende dal tipo di assicurazione. Può anche dipendere dal reddito, dall'età e dallo stato di salute.

Il costo dell'assicurazione sanitaria pubblica (GKV) si basa su una percentuale del tuo stipendio lordo. La tariffa base di contribuzione è del 14,9% del tuo stipendio lordo, divisa equamente tra te e il tuo datore di lavoro. Con l'aumento di reddito, aumenta anche il costo dell'assicurazione.

Il costo dell'assicurazione sanitaria privata (PKV), invece, dipende dalla tua età, dallo stato di salute, dalla copertura scelta e dalla compagnia assicurativa. Nella maggior parte dei casi è più costosa di quella pubblica, soprattutto per le persone anziane."

Gli stranieri possono ottenere assistenza sanitaria in Germania?

Sì, gli stranieri possono ricevere assistenza sanitaria in Germania, ma questo dipende dalla nazionalità, dallo status di residenza e dalla copertura assicurativa sanitaria nel paese di origine, come ad esempio la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM). A seconda della copertura, potrebbe essere necessario pagare personalmente per i servizi, ricevendo un rimborso in seguito dalla propria assicurazione.

Cosa succede se non ho un'assicurazione sanitaria in Germania?

Se non risiedi nel paese, dovrai pagare in anticipo tutte le spese mediche. Essere residenti in Germania senza assicurazione sanitaria significa rischiare una multa fino a 14 mensilità di contributi assicurativi sanitari (un massimo di 639,38 € al mese).

È illegale vivere in Germania senza assicurazione sanitaria?

Sì, non avere un'assicurazione sanitaria in Germania è illegale. L'assicurazione sanitaria è obbligatoria per tutti i residenti, compresi i cittadini tedeschi e stranieri. Non avere un'assicurazione sanitaria può comportare multe e difficoltà nell'accesso alle cure mediche.

Posso andare dal medico in Germania anche senza assicurazione?

Senza assicurazione, molti medici in Germania potrebbero rifiutarsi di visitarti, tranne in casi di emergenza. Se trovi un medico disposto a visitarti anche in questo caso, dovrai pagare personalmente l'intero costo delle prestazioni.

Posso andare in ospedale in Germania senza assicurazione?

Sì, è possibile recarsi in un ospedale in Germania anche senza assicurazione, ma solo in casi di emergenza o situazioni estreme. Gli ospedali tedeschi sono obbligati a fornire cure di emergenza a chiunque ne abbia bisogno, indipendentemente dallo stato assicurativo della persona. Gli ospedali, però, si aspettano un pagamento anticipato del trattamento se non possiedi un'assicurazione.


Trasferirsi in Germania può essere complicato, specialmente per quanto riguarda la burocrazia: per questo, aprire un conto in banca non dovrebbe essere un ostacolo in più. Con N26 puoi aprire un conto in Germania in pochi minuti, direttamente dal tuo smartphone. Ti basta un indirizzo tedesco, anche senza Anmeldung. E grazie all’IBAN tedesco, potrai gestire in modo pratico e veloce bollette, pagamenti e stipendio. Inoltre, non dovrai più preoccuparti delle commissioni nascoste. Hai domande? Contattaci: il Supporto Clienti N26 parla italiano. Ti diamo il benvenuto in Germania!

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Illustrazione del costo della vita.

Costo della vita in Spagna: numeri che possono aiutarti a gestire al meglio il tuo budget

Abbiamo analizzato il costo della vita in Spagna, per aiutarti a gestire al meglio il tuo budget. Scopri il prezzo medio degli affitti, le spese alimentari e molto altro.

Una tipica strada di Napoli.

Visto per nomadi digitali in Italia: come funziona e come richiederlo

Il visto per nomadi digitali in Italia è sempre più richiesto tra gli expat che vogliono vivere nel nostro Paese. In questa guida ti spieghiamo come funziona e quali sono le mete più gettonate.

uomo digitando su un computer portatile.

Come essere un libero professionista in Germania

Informati su tutto il necessario per registrarti come un libero professionista, assicurazione sanitaria, conto corrente bancario, permesso di soggiorno e tasse.