5 posti da visitare in Italia quest’estate

Dai un’occhiata alla nostra selezione di località alternative per le tue vacanze in Italia.

4' di lettura

Cerchi una località letteraria e misteriosa, visitabile in giornata? Oppure ti piacerebbe trovare una meta alternativa per le tue vacanze al mare o in montagna? Allora la nostra selezione di 5 posti da visitare in Italia quest’estate è proprio quello che fa per te! 

A poca distanza da Trieste e dalle sue località balneari, Duino è conosciuta principalmente per il suo castello affacciato sul mare, costruito nel 14° secolo. Tra gli altri, vi hanno soggiornato Gabriele D’Annunzio, l’imperatrice Sissi, Eleonora Duse e l’arciduca Francesco Ferdinando. La bellissima passeggiata che costeggia la Riviera delle Falesie è dedicata al poeta boemo Rainer Maria Rilke, che proprio qui ha scritto le sue Elegie Duinesi.

Proprio di fronte al castello moderno si possono visitare le rovine del castello originario, un vecchio maniero del 10° secolo. Qui è ambientata la leggenda della dama bianca, trasformata in una candida roccia dopo essere stata gettata in mare dal malvagio marito: in effetti, sulla scogliera che regge il castello si può ammirare una particolare roccia, la cui forma ricorda proprio una figura femminile avvolta da un mantello. Secondo la leggenda, la dama vaga tutt’oggi tra le stanze e i corridoi del castello, cercando la pace.

Panorama della scogliera su cui sorge il castello vecchio di Duino.

Se vuoi organizzare un breve soggiorno all’insegna del buon cibo e del relax, questa località fa decisamente al caso tuo. Triora fa parte della Valle Argentina e sorge a circa 800 metri sul livello del mare. Essendo lontana dalla costa, è perfetta per chi vuole trovare un po’ di refrigerio lontano dalla canicola estiva e fare rilassanti passeggiate tra verdi pascoli, olivi, boschi di castagno e torrenti. La località è conosciuta per un sanguinolento episodio della caccia alle streghe avvenuto nel 16° secolo, di cui il piccolo Museo Etnografico e della Stregoneria offre testimonianza. 

E per quanto riguarda i piatti locali, la cucina ligure non ha bisogno di presentazioni! Per un assaggio delle specialità della zona ti consigliamo il pane di Triora, fatto con farina e crusca, e il formaggio locale, il cosiddetto bruss o bruzzo, ottenuto dalla fermentazione della ricotta. 

Il villaggio di Triora tra le montagne.

Ami la natura e cerchi una meta alternativa per la tua prossima avventura? La Ferrovia Spoleto-Norcia è la destinazione ideale! Inaugurato nel 1926 e dismesso nel 1968, questo tratto di ferrovia che univa le due città appenniniche è stato riqualificato in un sentiero ciclabile e pedonale di 30 chilometri, immerso nel verde. Percorrendolo si attraversano ben 24 ponti e viadotti e 19 gallerie, che offrono uno spettacolo unico e panorami mozzafiato.

ll percorso completo dura circa 15 ore e non presenta grosse difficoltà. Le aree di sosta, ideali per un picnic, lo rendono adatto anche alle famiglie con bambini. Questi ultimi, tra l’altro, potranno ammirare lungo il sentiero le diverse specie animali della zona.

L’isola di San Nicola fa parte delle isole Tremiti, è raggiungibile tramite traghetto ed è adatta sia per brevi soggiorni che per lunghi pernottamenti.

I monaci benedettini si insediarono qui prima dell’11° secolo e il complesso benedettino è ancora visitabile. Inoltre, il centro abitato è talmente grazioso da poter essere considerato un museo a cielo aperto. Per gli amanti delle immersioni, poi, le isole Tremiti sono una riserva naturale marina e offrono fondali magnifici. In particolare l’isola di San Nicola, circondata da grossi scogli, vanta non solo calette ma anche grotte incredibili, tutte da scoprire.

L'isola di San Nicola.

Vuoi organizzare una vacanza con gli amici, ma avete tutti interessi diversi? In questa località, che coniuga mare, montagna e storia, ce n’è decisamente per tutti i gusti.

Policoro si trova a pochi chilometri da Matera, nella pianura di Metaponto, sulla costa Ionica. Il Bosco del Pantano, oasi protetta del WWF, offre escursioni guidate, passeggiate in bici o a cavallo. E per gli amanti della spiaggia, il Lido di Policoro è attrezzato con molti stabilimenti, mentre il lido di Metaponto è un piccolo centro balneare tra i più frequentati della Basilicata.

Policoro è una città molto antica: basti pensare che la battaglia di Pirro contro l’esercito romano avvenne proprio qui. Tra i posti da visitare se hai una passione per la storia, ti consigliamo il Museo Archeologico Nazionale della Siritide, l’Area archeologica di Metapontum e gli scavi archeologici di Eraclea e della vicina Siris.

Sei in partenza? Goditi una vacanza all’insegna del relax con il conto N26. Potrai controllare tutte le tue spese e gestire il denaro dove e quando vuoi, da un’app semplice e intuitiva. E in caso di imprevisti, puoi sempre bloccare o sbloccare la tua carta in tempo reale con un clic, ovunque ti trovi. Scegli la tua destinazione e parti senza pensieri con N26!

Di N26

La banca che ti conquisterà.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...