Torna al BlogTecnologia e sicurezza

‘Il denaro passa di mano in mano:’ l’OMS consiglia di limitare l’uso delle banconote

Per combattere la diffusione dei batteri e contrastare efficacemente la pandemia di COVID-19, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha recentemente (OMS) consigliato di essere più cauti nel proprio utilizzo quotidiano delle banconote. In particolare, gli esperti suggeriscono di evitare i pagamenti in contanti nei negozi, incoraggiando metodi alternativi e meno rischiosi.

Scopri come un’esperienza bancaria mobile ti può aiutare a gestire il denaro in sicurezza e impara a proteggerti con soluzioni alternative e digitali.

‘Il denaro passa di mano in mano’

Ogni giorno, la situazione globale relativa al coronavirus diventa sempre più sensibile: per questo, le autorità sono intervenute per spiegare come la popolazione possa ridurre efficacemente il rischio di infezione. Oltre a consigliare di limitare i contatti sociali il più possibile e lavarsi frequentemente le mani, gli esperti consigliano di evitare l’uso di denaro contante, in particolare le banconote, spesso potenziali veicoli di virus e batteri.

Parlando con il quotidiano britannico The Telegraph, un portavoce dell’OMS ha sottolineato la necessità di gestire il proprio denaro nel modo più sicuro possibile per la salute, affermando:

“Il denaro passa spesso di mano in mano, accogliendo potenzialmente centinaia di batteri e virus trasmissibili all’uomo. Per questo motivo, suggeriamo di lavarsi le mani dopo aver toccato denaro contante e di evitare di toccarsi direttamente il viso. Quando possibile, consigliamo di utilizzare metodi di pagamento contactless per ridurre il rischio di trasmissione di malattie”.

Tenendo conto di queste raccomandazioni, e visto che molte persone effettuano già la maggior parte delle operazioni bancarie quotidiane tramite computer o smartphone, abbiamo a disposizione moltissimi strumenti utili a tutelare la nostra salute. Ecco qualche esempio:

Usa metodi di pagamento contactless

I pagamenti contactless sono transazioni effettuate esclusivamente utilizzando la propria carta, senza bisogno di scambiarsi denaro contante. Non si tratta soltanto di un metodo più sicuro, ma anche più rapido.

Ma come funziona esattamente? Molte carte di debito o credito contengono un chip in cui sono memorizzati tutti i dati dell’utente. Per pagare con la tua carta, ti basta avvicinarla a un terminale di pagamento (in linguaggio tecnico, un terminale di pagamento NFC) per effettuare qualunque transazione, dal pranzo appena concluso all’ultimo acquisto in negozio. Quando sentirai un “ping,” significa che l’operazione è andato a buon fine.

Acquista online

Un’altra possibilità potrebbe essere l’iniziare a svolgere la maggior parte dei propri acquisti online, invece che nei negozi fisici. Questo ti permetterà di evitare il contatto con il denaro contante, dato che ogni transazione viene effettuata elettronicamente.

Paga con il tuo smartphone

Sempre più spesso, quando si tratta di effettuare pagamenti, le persone adottano un approccio mobile. Quando effettui una transazioni online, puoi usare il tuo smartphone esattamente come faresti se si trattasse di una carta di debito o credito contactless. Ti basterà avvicinare il tuo telefono a un terminale di pagamento e il denaro verrà automaticamente prelevato dal tuo conto. Semplice!

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...