Cos’è il cashback?

Il cashback è un programma di ricompensa durante il quale i clienti possono ricevere il rimborso di una percentuale degli importi che hanno speso. Se in origine il cashback era offerto solo dalle carte di credito, oggi è disponibile anche per alcune carte di debito e in alcuni negozi fisici e online.

Business cashback.

Programmi di ricompensa con cashback

Se desideri guadagnare denaro mentre effettui degli acquisti, partecipare a un programma di ricompensa come il cashback potrebbe essere l'ideale per te. Esistono diversi tipi di programmi ai quali partecipare: cashback su carta di credito, su carta di debito, siti di cashback e molti altro ancora. Il tipo di ricompensa varia in base al programma al quale decidi di partecipare.

Come funzionano i programmi di ricompensa con cashback?

Il tipo di cashback dipende dal programma di ricompensa al quale ti sei iscritto. Ecco alcuni esempi:

Cashback su carta di credito: il cashback su carta di credito si basa su accordi fra le società emittenti delle carte di credito e i loro rivenditori partner. Ogni volta che il cliente paga con la carta, il rivenditore restituisce alla società emittente una quota dell’importo incassato, e la società emittente può decidere di condividerne una parte con il cliente.

Cashback su carta di debito: si tratta di un tipo di cashback restituito direttamente dalla banca al cliente.

Siti di cashback: i siti di cashback (come Ebates o Rakuten, ad esempio) effettuano degli accordi con determinati rivenditori, in modo da offrire dei programmi di ricompensa ai loro clienti. Molti siti hanno sviluppato delle app di cashback, per rendere il monitoraggio delle ricompense ancora più semplice. Se vivi nello Spazio economico europeo (SEE), però, le normative GDPR rendono quasi impossibile creare un conto sulla maggior parte di questi siti.

Quanto cashback posso ricevere?

L’importo del cashback dipende principalmente da due fattori:

  1. Il tipo di programma a cui partecipi
  2. La tua spesa totale. Infatti, l'unico modo per ricevere una ricompensa è proprio spendendo denaro.

Nel momento in cui selezioni un programma, tieni a mente che il tuo obiettivo sarà quello di ricevere dei premi senza modificare le tue abitudini di spesa. In questo modo, sarai in grado di ricevere denaro senza superare il tuo budget di spesa. In caso contrario, dovrai dare un'occhiata a programmi diversi, più adatti al tuo stile di vita.

Cashback: i pro e i contro

Pro:

  • Ricevi un rimborso parziale delle tue spese

Contro

  • Alcuni tipi di cashback hanno delle commissioni nascoste che vengono applicate da alcune banche o società emittenti
  • A volte i premi potrebbero essere legati solamente all'acquisto di articoli che normalmente non compreresti. Per questo motivo, dovrai superare il tuo budget di spesa per ricevere la tua ricompensa

I conti correnti business di N26 non hanno commissioni nascoste, così potrai goderti il tuo cashback senza dover esaminare in dettaglio ogni clausola del contratto.

Cashback per i clienti business di N26

Con N26, potrai gestire le finanze relative alla tua piccola impresa in tutta semplicità. I conti correnti business di N26 sono pensati per aiutare i liberi professionisti a ottenere il supporto extra di cui hanno bisogno. Tutti i titolari di un conto N26 Business Standard, Smart e You ricevono lo 0,1% di cashback su ogni pagamento con carta, mentre i clienti Business Metal ricevono lo 0,5%. Apri il tuo conto in poqui minuti e ottieni il cashback sui tuoi acquisti fin da subito.

Come approfittare del cashback con i conti business di N26

Una volta aperto un conto corrente N26 Business, ottenere il cashback sugli acquisti è facilissimo. Se hai un conto N26 Business Standard, Smart o You, ti basterà pagare con la tua Mastercard N26 Business per recuperare lo 0,1% su ogni transazione, mentre i titolari di un conto N26 Business Metal riceveranno lo 0,5%. Il tuo cashback verrà accreditato automaticamente sul tuo conto N26 ogni mese.

Business virtual card.

Statistiche e Regole di N26 per le spese aziendali

Con la funzionalità Statistiche, riceverai un resoconto mensile suddiviso in entrate e uscite, molto utile per monitorare le spese aziendali o controllare i rimborsi del cashback. Puoi catalogare ogni transazione utilizzando i tag, ad esempio #fattura #spesa #cashback.

Regole è la funzionalità di N26 che ti consente di trasferire automaticamente denaro dal tuo conto principale ai tuoi spazi e di tenere così da parte i soldi necessari a coprire le tue spese mensili.

Offerte partner di N26: tutti i vantaggi pensati per te

I conti correnti business di N26 offrono molto di più del solo cashback. Ogni conto N26 include offerte speciali su marchi scelti appositamente per te. I vantaggi dei conti N26 Business sono pensati per i liberi professionisti e i proprietari di piccole imprese, in questo modo sarai sicuro di usufruire dei vantaggi che otterrai.

N26 Premium Partners.

Quali carte offrono il cashback?

Esistono numerosi tipi di carta che offrono cashback. In origine, il cashback era offerto solo dalle carte di credito, ma oggi è disponibile anche per alcune carte di debito.I tipi di carta disponibili dipendono da determinati fattori, come il luogo in cui vivi o il tuo reddito ad esempio. Con N26 il cashback è disponibile per tutti i pagamenti effettuati con le carte di debito collegate ai conti correnti business.

N26 offre il cashback?

Sì, N26 offre lo 0,1% di cashback per i conti correnti N26 Business Standard, N26 Smart e N26 You. Con i conti Business Metal si riceve lo 0,5% di cashback. Inoltre, tutti i titolari dei conti N26 premium hanno diritto a sconti speciali con le Offerte partner di N26.

Come funziona una carta di credito cashback?

Una carta di credito cashback ti restituisce una piccola percentuale del denaro speso in determinate situazioni. In genere, questo denaro è frutto delle entrate che le società emittenti delle carte di credito guadagnano dai propri rivenditori. Come i clienti, infatti, anche i rivenditori devono pagare delle commissioni chiamate commissioni interbancarie. La società emittente, poi, condivide una percentuale di queste commissioni con i propri clienti, per incentivarli a mantenere i propri conti. Normalmente, questa percentuale viene accreditata in automatico e può essere utilizzata per eventuali acquisti futuri.

Cosa significa cashback su carta di credito?

Cashback su carta di credito vuol dire che riceverai una determinata percentuale di denaro in base agli acquisti che effettui con la tua carta. La percentuale potrebbe variare a seconda della società emittente della tua carta di credito, ma normalmente si aggira intorno allo 0,5% e il 3%.

Cos’è il cashback su carta di debito?

Il cashback su carta di debito è simile a quello su carta di credito: riceverai una percentuale di denaro o una ricompensa in base a quanto spendi ogni mese con la tua carta. L’unica differenza è che, invece di effettuare i tuoi acquisti a credito, stai utilizzando direttamente il denaro sul tuo conto in banca.

Posso ricevere il cashback con Apple Pay?

Sì, ricevere il cashback con Apple Pay è possibile. Puoi usufruirne nel caso in cui la carta che hai collegato ad Apple Pay offra il cashback. Verranno applicate le stesse modalità e normative di rimborso nel momento in cui utilizzerai Apple Pay per effettuare acquisti, invece della tua carta fisica.

Posso ricevere il cashback con Google Pay?

Anche effettuare acquisti con Google Pay ti permetterà di ricevere il cashback, a condizione che la carta collegata al tuo conto Google Pay offra il cashback in primo luogo.

Il cashback è denaro gratuito?

Quando effettui acquisti che avresti voluto fare in ogni caso, il cashback potrebbe sembrarti denaro gratuito. Tuttavia, sei in grado di ricevere il cashback solamente acquistando qualcosa in primo luogo. In questo senso, il cashback ha un costo vero e proprio. In più, la maggior parte delle carte che offrono cashback ti addebita commissioni mensili o annuali, che rappresentano altri costi. Controlla sempre attentamente i costi associati a qualsiasi programma di ricompensa e fai una stima di quanto riuscirai a guadagnare senza superare il tuo budget. In questo modo, sarai in grado di determinare qual è il tipo di cashback perfetto per te.

Cos’è il bonus cashback?

Il bonus cashback è un altro nome per qualsiasi programma di ricompensa cashback: dai punti raccolti su una carta di credito al tipo di cashback versato direttamente sul tuo conto in banca.

Come posso attivare il cashback?

Per attivare il cashback, devi prima assicurarti che la tua carta di credito o di debito offra il cashback. In caso contrario, dovrai aprire un nuovo conto presso una banca che offre questo tipo di iniziativa. Nella maggior parte dei casi, il cashback verrà attivato automaticamente una volta aperto questo tipo di conto.

Cosa devo fare per ottenere il cashback?

Il processo è molto semplice: apri un conto o richiedi una carta di credito presso una banca che offre bonus cashback. Riceverai automaticamente la tua ricompensa cashback nel momento in cui effettui pagamenti. Dai un’occhiata ai Termini e condizioni del tuo programma di ricompensa per saperne di più.

Chi paga il cashback?

Dipende dal tipo di programma di ricompensa che scegli. Il cashback su carta di credito viene fornito tramite le commissioni che i rivenditori pagano alla società emittente della carta di credito. In seguito la società condivide una parte di queste entrate con i propri clienti. Il cashback su carta di debito, invece, viene pagato direttamente dalla banca al cliente. In ogni caso, queste situazioni possono variare di banca in banca.

Come funziona il cashback in negozio?

Il cashback in negozio è molto diverso da quello su carta di credito o carta di debito. Questo tipo di cashback si riferisce al denaro che “prelevi” in cassa al supermercato con la tua carta di credito o di debito. Ad esempio, al momento del pagamento puoi richiedere di ricevere 20 € in contanti, che verranno aggiunti al tuo saldo totale dal cassiere. Il cashback in negozio aiuta i supermercati a gestire le loro finanze in modo più semplice.