Quanto dovresti risparmiare per la pensione?

6' di lettura

La stima di quanto dovresti risparmiare per la pensione dipende molto dallo stile di vita che vuoi condurre. Ciò che è giusto per qualcuno, potrebbe non essere adatto a una persona dalle abitudini di spesa differenti.

In ogni caso, di seguito troverai alcuni consigli utili che possono mettere in pratica tutti per calcolare quanto mettere da parte per la terza età. Ecco come fare una stima approssimativa di quanto dovresti risparmiare.

Quanto devo mettere da parte per la pensione?

La cifra giusta da mettere da parte per la pensione dipende da diversi fattori, tra cui:

  • Come vuoi vivere quando sarai in pensione;

  • Quanto guadagni attualmente;

  • Quanto spendi ogni mese per mantenere il tuo stile di vita;

  • Quanto hai messo da parte finora in libretti di risparmio, di investimento e in beni patrimoniali.

Mentre fattori quali le tue spese e i tuoi risparmi attuali sono più tangibili, pensare a come vuoi passare la pensione è un processo molto più concettuale. Che tu ti stia immaginando di trascorrere gli anni di congedo dal lavoro esplorando il mondo, stando a casa con la tua famiglia o godendoti soggiorni alle terme, la cifra che devi iniziare a mettere da parte per la pensione può variare di molto.

Quando sarai in pensione, le tue spese cambieranno

È importante considerare che i tuoi costi muteranno una volta raggiunta la pensione. Se da una parte ti troverai a pagare di più per spese legate alla salute, probabilmente calerà la spesa mensile dedicata al cibo perché mangerai più spesso a casa. Inoltre, potresti aver finito di pagare il mutuo, ma potrebbero aumentare le spese per i viaggi. Tutto dipende da che tipo di vita vorrai condurre in futuro.

Se da un lato può sembrare strano dover pensare a che stile di vita tu voglia avere, dall’altro questo ragionamento è vitale per capire quanto devi risparmiare per la pensione. Ponendoti questa domanda oggi, getti le basi affinché tu possa goderti uno stile di vita in linea con le cose che ami fare.

Quanto devo mettere da parte per la pensione?

Dopo esserti fatto una vaga idea dello stile di vita che vorresti condurre, ci sono altre tre domande che devi porti:

  1. A che età pensi ti sarà possibile andare in pensione? Prima è, più soldi ti serviranno.

  2. Quanti anni ti rimangono per raggiungere quell’età? Più sono, meglio è, perché hai più tempo per mettere da parte quanto ti serve!

  3. Quanto fruttano i tuoi investimenti? La velocità con cui raggiungerai i tuoi obiettivi di risparmio dipende anche dall’ammontare degli utili sul capitale investito.

In generale, la cifra a cui dovresti ambire ogni anno ammonta al 70 - 90% del tuo reddito annuale pre-pensionamento. Questa cifra è da considerarsi comprensiva dei tuoi risparmi e di tutti i fondi assicurativi e di previdenza sociale aggiuntivi previsti per legge.

Mettiamo che tu guadagni 58.000 € l’anno fino al pensionamento, dovrai mettere da parte abbastanza per poter vivere con una cifra tra i 40.000 € e i 52.000 € l’anno fino alla fine della tua vita. Se vai in pensione a 67 anni e vivi fino all’età di 85, ci sono 18 anni per cui vale la pena risparmiare per poter vivere comodamente. Secondo quest’esempio, dovrai aver messo da parte tra i 720.000 € e i 936.000 € fino al momento della pensione.

Se questa cifra sembra enorme, non preoccuparti. Ci sono diversi trucchi e suggerimenti che puoi mettere in pratica per spianarti la strada e vivere il pensionamento in tutta comodità; la regola del 15% spiegata in seguito potrebbe essere ciò che fa al caso tuo.

N26 Smart: paga e metti soldi da parte senza ansie

Scopri N26 Smart, il conto che ti offre tutto quello che ti serve per gestire i tuoi pagamenti e mettere soldi da parte in totale serenità.
Apri un conto corrente
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

La regola del 15%

Secondo Fidelity, una compagnia di investimenti internazionale specializzata in fondi pensione, nell’età compresa tra i 25 e i 67 anni l’obiettivo dovrebbe essere quello di mettere da parte circa il 15% del proprio reddito ante imposte da destinare a un fondo pensione. Facendolo, sarai sicuro di poter continuare a vivere mantenendo lo stesso stile di vita anche dopo il pensionamento.

Fidelity è arrivata a questa cifra dando per scontato che, grazie agli schemi di supporto governativi, non dovrai finanziare la pensione interamente con i tuoi risparmi. Detto ciò, la maggior parte delle persone dovrà generare il 45% del proprio fondo pensione con i propri risparmi. Quindi, mettendo da parte il 15% ogni anno dall’età di 25 anni fino a 67, riuscirai a raggiungere questa cifra. In ogni caso, se anche inizi a mettere da parte un po’ dopo i 25 anni, secondo il calcolo di Fidelity, iniziando a risparmiare il 15% delle tue entrate lorde dall’età di 35 anni, dovresti poter andare in pensione a 65 anni.

Calcolatore del risparmio per la pensione

Se tutte queste cifre ti fanno venire il mal di testa, potrebbe valer la pena cercare un calcolatore di risparmio per la pensione online; a tale scopo, sappi che hai davvero l’imbarazzo della scelta. Il calcolatore per il risparmio NerdWallet ti offre una suddivisione particolarmente dettagliata del tuo reddito attuale di ciò che devi mettere da parte per la pensione e i tuoi risparmi programmati.

Il calcolatore prende in considerazione la tua età attuale, il tuo reddito e il contributo mensile per i tuoi risparmi. Dopodiché adatta il calcolo del risparmio secondo quanto segue:

  • Un tasso di inflazione pari al 3%;

  • Un aumento del reddito annuale pari al 2%;

  • Un tasso di rendimento pre-pensionamento pari al 6%;

  • Un tasso di rendimento durante il pensionamento pari al 5%

In più, puoi affinare questo strumento affinché prenda in considerazione anche:

  • L’ammontare che ti aspetti di ricevere sotto forma di supporto statale.

  • Quanto prevedi di spendere durante gli anni della pensione.

  • A quanto ti aspetti che ammonti il rendimento sui tuoi investimenti prima del pensionamento.

Come risparmiare per la pensione? Inizia presto!

A prescindere dalle tue circostanze, il fattore più importante quando metti soldi da parte per la pensione è iniziare il prima possibile. Questo perché prima inizi, più soldi potrai ottenere grazie al fenomeno del tasso di interesse composto. Creando un effetto "palla di neve", l’interesse composto si accumula quando gli interessi generati tramite i tuoi risparmi cominciano a generare loro stessi interessi. Con il tempo, puoi arrivare a una bella somma.

Se mettere da parte il 15% ogni mese è troppo per te al momento, puoi provare con la sfida dell’1%. Ciò significa aggiungere l’1% a qualsiasi percentuale del reddito mensile che riesci a mettere da parte attualmente per la tua pensione. Potrebbe non sembrare molto, ma nel corso di molti anni, questa somma può contribuire seriamente a generare buoni risparmi.

Una volta che hai deciso quanto vuoi destinare ai risparmi per la pensione ogni mese, automatizza il bonifico mensile. In questo modo sarà più difficile mancare un pagamento e sarai certo che risparmiare per la pensione diventi un’abitudine consolidata. Ad ogni modo, assicurati di adattare la cifra che metti da parte in base ai cambiamenti del tuo reddito mensile. Anche la tua pensione vuole beneficiare del tuo aumento!


Il tuo denaro con N26

Stai cercando un conto da utilizzare su base quotidiana per aiutarti a restare in linea con i tuoi obiettivi di risparmio? Il nostro conto corrente gratuito potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. Grazie alla funzionalità Spaces potrai creare diversi spazi separati dal conto principale e con la funzione Statistiche riuscirai a categorizzare le tue spese più facilmente. Avere le tue finanze sotto controllo non è mai stato così facile.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Pie Chart.

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.

Phone screen with apps.

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Piggy bank to symbolize budgeting tips (how to save money).

Risparmiare non deve per forza essere complicato. Inizia oggi stesso a far quadrare i conti con i nostri semplici consigli!