Un uomo è seduto su una sedia, beve caffè e controlla il suo telefono come aprire un conto in banca.

Come aprire un conto corrente per freelance

Sei un libero professionista e non sai come organizzare al meglio le tue finanze? Leggi la nostra guida e scopri tutto quello che c’è da sapere per aprire un conto bancario per la tua attività.

4' di lettura

I freelance hanno bisogno di un conto bancario? Assolutamente sì! Per un libero professionista, gestire le proprie finanze è fondamentale per assicurarsi di avere fondi sufficienti a coprire tasse, contributi previdenziali e altre spese fondamentali per portare avanti un’attività. Ecco tutto quello che c’è da sapere per aprire un conto corrente per freelance.

Che cos'è un conto corrente per liberi professionisti?

Anche se i freelance non sono obbligati per legge ad aprire un conto corrente separato da quello personale, molti scelgono di farlo. Un conto apposito offre infatti alcuni vantaggi aggiuntivi utili a chi sceglie di mettersi in proprio, come la possibilità di monitorare facilmente le spese aziendali, gestire il flusso di cassa e semplificare la procedura di dichiarazione dei redditi. 

Non appena il tuo reddito raggiunge una determinata soglia e dal tuo conto corrente personale entrano ed escono regolarmente quantitativi di denaro, la tua banca potrebbe decidere di farti aprire un conto corrente separato, normalmente a pagamento.

Conto corrente per freelance – Ekaterina, Vintage Seller | N26

Perché è importante avere un conto corrente separato quando si lavora come freelance?

Quindi, perché i freelance aprono un conto corrente separato per la loro attività? I motivi sono diversi.

Prima di tutto, un conto corrente separato ti semplifica la vita durante la dichiarazione dei redditi e nei rapporti con l'Agenzia delle Entrate. Quando fai la dichiarazione dei redditi, devi segnalare alle autorità i ricavi della tua azienda e tutte le spese collegate all’attività. Calcolare i costi per viaggi, ufficio, abbonamenti a software e spese simili sarà un'operazione molto più semplice e accurata se li mantieni separati dalle spese personali. 

Inoltre, può capitare di non aver letto approfonditamente i termini e condizioni relativi a un conto corrente personale. La maggior parte delle banche, ad esempio, richiede di confermare che il conto verrà utilizzato esclusivamente per scopi personali. Se effettui transazioni commerciali o gestisci grandi quantità di denaro, la tua banca potrebbe chiederti di aprire un conto corrente separato.

Scopri N26 Spaces

Usa N26 Spaces per organizzare facilmente i tuoi soldi e risparmiare per i tuoi obiettivi.
Scopri i vantaggi di un sottoconto
Diversi spazi N26 per risparmiare denaro.

Se decidi di aprire un conto corrente per freelance, vale la pena vedere chi propone l'offerta migliore. Alcune banche offrono conti gratuiti per i primi 12 mesi, al termine dei quali è necessario sottoscrivere un piano a pagamento. N26 ti permette di aprire un conto corrente gratuito per liberi professionisti con una serie di vantaggi aggiuntivi come i prelievi gratis e i pagamenti in qualsiasi valuta senza commissioni aggiuntive. 

Alcune dritte per la gestione delle tue finanze 

Una volta diventato freelance, noterai subito che pianificare in anticipo e dedicare del tempo alla gestione delle tue finanze è fondamentale. Segui questi semplici consigli per gestire le tue finanze e semplificare le cose: 

  • Mantieni un conto corrente separato per i pagamenti fiscali: in questo modo, ti semplificherai la vita e risparmierai tempo prezioso.
  • Pianifica saggiamente il tuo budget: ricorda che per i freelance il lavoro può non arrivare in modo omogeneo. Ci saranno momenti in cui avrai tantissimo da fare, e altri momenti in cui il carico di lavoro sarà inferiore. Per questo motivo, è essenziale pianificare il budget in modo da non restare mai scoperti.
  • Crea un fondo di emergenza: ecco un'altra regola importantissima per tutti i freelance. Pianificare per gli imprevisti e mettere da parte un fondo per le emergenze è una cosa semplice e intelligente da fare. Se si guasta il laptop, un cliente tarda a pagare o vuoi prenderti un periodo di pausa, avrai una risorsa da cui attingere.
  • Risparmia per la pensione e altri obiettivi a lungo termine: se scegli di diventare freelance e intendi esserlo per molto tempo, devi iniziare a risparmiare per la pensione, l'anticipo di un mutuo o altri obiettivi a lungo termine che ti troverai a dover affrontare nel corso della tua vita.

Scopri N26 Business

Il conto business zero spese perfetto per gestire al meglio la tua attività da freelance.
Lista d'attesa (nuova tabella)
Mano che tiene una carta di debito aziendale N26.

Le tue finanze da freelance con N26

Se stai compiendo i primi passi della tua carriera da freelance e hai bisogno di un supporto pratico, sappi che N26 è al tuo fianco. Ti offre un conto gratuito per freelance e liberi professionisti che ti fa guadagnare lo 0,1% di cashback su tutti i tuoi acquisti e ti consente di pagare gratuitamente con la tua carta in tutto il mondo. Quando sei freelance, il tempo è denaro: per questo ti bastano pochi minuti per aprire un conto N26 e puoi farlo direttamente da smartphone. Trova subito il conto business che fa per te e dai un'occhiata a questo articolo per tutti i dettagli su chi può aprire un conto business con N26.

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Donna che lavora su un lap top.

Domande frequenti sul lavoro da freelance: tutto quello che devi sapere per lavorare come freelance nel 2020

Diventare freelance è un cambiamento importante e, spesso, può sembrare un salto nel vuoto. Scopri le risposte alle domande più frequenti sul lavoro da freelance.

Un uomo libero professionista che lavora ad un computer portatile e che beve caffè.

Come fissare le tariffe da freelance

Definire le tue tariffe freelance può essere difficile, soprattutto all'inizio. Ecco alcuni consigli utili.

un libero professionista che lavora su un tavolo.

I 10 lavori da freelance più richiesti

Quali competenze freelance occorrono per avere successo sul mercato? Ecco alcuni lavori da freelance che potresti prendere in considerazione.