Quanto costa mantenere un cane? Una guida sui costi da affrontare

5' di lettura

Chi può negare la gioia dell'amore incondizionato di un cane, delle coccole sul divano, e di essere accolto in casa ogni giorno dal tuo migliore amico a quattro zampe? Non dimenticare però che adottare un cane è anche un grande impegno in termini di tempo, energia e denaro. Ebbene sì, dalla toelettatura all’acquisto delle sue crocchette preferite, le spese da affrontare sono tante, ma questa guida ti aiuterà a scoprire quanto costa un cane e come creare un budget di risparmio che non pesi sull’economia familiare.

Quanto costa un cane?

Innanzitutto, è bene effettuare qualche ricerca, soprattutto se non sei ancora sicuro di quale razza scegliere. In questo caso, pensa al tuo stile di vita, al luogo in cu vivi e al tempo che potrai dedicargli ogni giorno. Questo perché alcuni cani richiedono lunghe passeggiate o la necessità di passare molto tempo all’aria aperta, il che potrebbe essere un problema se vivi in un appartamento in città o lavori lontano da casa. Una volta scelta la razza ideale, ecco a chi rivolgerti per l’acquisto del tuo amico a quattro zampe:

  • Acquisto presso un allevatore certificato

  • Acquisto presso un negozio di animali

  • Adozione presso un rifugio per cani

Dei tre, l'acquisto presso un allevatore è probabilmente l'opzione più costosa. A seconda della razza, infatti, un cane può costare tra 800 € e 1.200 € (alcune razze però, come il mastino tibetano, possono arrivare a costare fino a 2.500 €).

L'acquisto presso un negozio di animali domestici è un'opzione, ma ricorda che qui non troverai cagnolini in vendita che non siano già stati svezzati, per cui dovrai aspettare almeno i 3 mesi di vita del cucciolo prima di poterlo portare a casa con te. Infine, adottare un cane presso un rifugio non è soltanto la scelta più etica, ma anche la più economica, dal momento che non ti costerà nulla. 

Dopo l’acquisto, le spese necessarie da affrontare includono il benessere e il divertimento del tuo cane:

  • Vaccinazioni: da 20 € a 50 €

  • Microchip: da 20 € a 30 €

  • Oggetti essenziali (ciotola, guinzaglio, giocattoli, targhetta): da 50 € a 150 € a seconda dei materiali e design scelti

  • Cibo per cani: da 15 € a 25 € al mese

  • Sterilizzazione del cane: da 150 € a 300 € per la sterilizzazione di un cane femmina; da 150 € a 200 € per la sterilizzazione di un cane maschio.

Secondo quanto indicato, il costo di un cane si aggira intorno ai 600 € durante le prime settimane. La buona notizia è che molti di questi costi vanno affrontati una sola volta, perciò sarà più facile preventivare le spese legate al cibo, alla toelettatura e ai richiami vaccinali per il futuro.

Quanto costa un cane annualmente?

Adottare un cane è un po’ come avere un figlio, e le spese per la sua manutenzione tendono a variare con l’aumentare dell’età. Ti consigliamo di organizzare un budget mensile sulla base di ciò di cui il tuo cane avrà bisogno.

  • Assicurazione del cane: il costo varia dai 50 € ai 150 € al mese, a seconda della razza.

  • Addestramento: dai 15 € fino ai 30 € all’ora per i cani di taglia grande, da effettuare per lo più durante il primo anno.

  • Assistenza veterinaria: da 40 € a 100 € all’anno

  • Cura dei denti (acquisto di uno spazzolino per cani e snack per l’igiene orale): ca 15 €

Naturalmente, questi costi variano in base alla razza, alle dimensioni e all’età del tuo cagnolino (questi ultimi aspetti possono avere infatti un impatto significativo sulle spese veterinarie). Se quindi la razza del tuo cane necessita di visite mediche frequenti o di un addestramento particolare, è bene mettere in conto tali spese per non ritrovarsi impreparati.

Costi aggiuntivi

Dalla toelettatura al dog-sitter, fino al costo per il trasporto in auto, ci sono altre spese da aggiungere a quelle sopraelencate. 

  • Toelettatura: dai 10 € per le taglie più piccole, fino ai 30 € per quelle più grandi

  • Dog-sitter: a partire da 10 € al giorno

  • Passaporto per cani: ca 20 € 

  • Trasportino: dai 60 € ai 150 € in base alla taglia

Come risparmiare sui costi di un cane?

Come avrai ormai capito, avere un cane è un bell’impegno economico, ma questo non significa che non ci sia modo di risparmiare su alcune spese.

Dai un’occhiata a questi consigli, per la felicità del tuo cagnolino e del tuo portafoglio.

1. Toelettatura fai-da-te

Non è sempre necessario effettuare una toelettatura professionale. Prova a lavare il pelo del tuo amico a quattro zampe a casa, in una vasca da bagno o in una tinozza abbastanza capiente. E non dimenticare di accorciare le unghie e pulire per bene denti e orecchie!

2. Giocattoli casalinghi

In commercio ci sono davvero tante tipologie di giochi per cani, ma non puoi certo comprarne di nuovi ogni mese. Con un pizzico di creatività puoi trasformare oggetti di uso comune in veri e propri giocattoli per il divertimento del tuo cane.

3. Biscottini fatti in casa

Che siano un premio o uno spezzafame, il tuo cane va matto per i suoi biscottini. Per ovviare a questa spesa (e divertirsi in cucina per Fido) perché non preparare dei gustosi e salutari manicaretti? Bastano pochi, semplici ingredienti per farlo felice, risparmiando sul budget mensile,

Seguendo questi consigli sarà più facile pianificare il tuo budget di spesa ed essere pronto ad accogliere un cagnolino nella tua famiglia.


Il piano finanziario di N26

Adottare un cane comporta molte spese, ma con un piano finanziario personalizzato e facile da gestire non sarà un problema. N26 ti aiuta a raggiungere il tuo obiettivo di risparmio per poter mettere da parte, in maniera facile e sicura, il denaro necessario al mantenimento del tuo cane. La funzione N26 Spaces ti permette di creare fino a 10 spazi per tenere traccia di tutte le transazioni e sapere sempre quanto manca al raggiungimento del budget necessario.

Inoltre, gli Spaces sono condivisibili, per poter risparmiare insieme alle persone che ami, che il tuo obiettivo sia adottare un cane, acquistare un’auto o trasferirsi all’estero.

Qual è il costo del microchip per cane?

Il microchip è un piccolo dispositivo elettronico in grado di localizzare il tuo cane in caso di smarrimento. La procedura, benché veloce, può costare dai 20 € ai 30 €.

Qual è il costo della castrazione di un cane?

Il costo per la sterilizzazione di un cane può essere piuttosto alto, a partire da 200 € fino a 800 €. È bene ricordare che questo costo può aumentare fino al. 40% in più per un cane femmina, in quanto, in questo caso, l’intervento chirurgico tende ad essere più complicato.

Quanto costa un passaporto per cani?

Pronto a portare Fido in vacanza con te? Assicurati prima di fare un passaporto per cani, un documento necessario all’identificazione dell’animale, contenente nome, descrizione, vaccini effettuati, codice del microchip e informazioni sul proprietario. Il costo è di circa 20 €.

Quanto costa vaccinare un cane?

In genere, il costo del vaccino per cane varia a seconda della tipologia di vaccino e del prezzario del tuo veterinario. Tra quelli obbligatori, il vaccino antirabbico è necessario soprattutto se si ha intenzione di viaggiare all’estero col proprio cane; il costo varia tra 40 € e 60 €. Altri vaccini consigliati (ma non obbligatori) sono quelli contro il cimurro, l’epatite e la parvovirosi.

Quanto costa assicurare un cane?

Innanzitutto, l’assicurazione del cane (obbligatoria fino al 2009 per alcune razze) è un ottimo modo per tutelare il proprietario da eventuali danni a oggetti o persone. Il costo va da 40 € a 100 € al mese. Se non coperta da questa polizza, è possibile effettuare soltanto l’assicurazione sanitaria del cane, il cui costo parte da 5 € al mese e tende ad aumentare a seconda della razza, della situazione clinica e della taglia del cane. È inoltre possibile effettuare l’assicurazione del cane online, per confrontare le varie polizze e scegliere quella più conveniente per te.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Pie Chart.

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.

Phone screen with apps.

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Piggy bank to symbolize budgeting tips (how to save money).

Risparmiare non deve per forza essere complicato. Inizia oggi stesso a far quadrare i conti con i nostri semplici consigli!