La guida definitiva su cosa portare all'università

7' di lettura

Prepararsi ad affrontare l'università è già abbastanza stressante anche senza dover rimuginare su cosa mettere in valigia. Lo spazio che avrai a disposizione è limitato, quindi non potrai portarti dietro tutta la casa. Una delle cose più belle dell'università fuori sede è proprio iniziare una nuova vita!

Detto questo, ci sono delle cose indispensabili che non possono mancare nella tua lista. Dalle aule alla tua stanza, fino alla segreteria e oltre, se sei una matricola avrai bisogno di avere sempre a portata di mano documenti importanti, dispositivi elettronici, vestiti, utensili da cucina, articoli per la camera e il necessario per studiare.

Fortunatamente siamo qui per aiutarti. Abbiamo stilato una checklist completa di cosa portare quando ci si trasferisce all'università con gli oggetti indispensabili, quelli opzionali e alcuni da evitare assolutamente. Continua a leggere e prepara le valigie!

Vita universitaria: l'eterno compromesso tra praticità e divertimento

Quando arriva il momento di fare le valigie per il prossimo capitolo della tua vita, la lista dei potenziali candidati da portare con te può sembrarti infinita. Per aiutarti a semplificare il processo, ogni sezione di questa lista è divisa in cose essenziali ("must-have") e non essenziali ("optional"). Così saprai quali oggetti mettere per primi nella valigia e quali invece aggiungere dopo, se ti avanza dello spazio.

Conto corrente per studenti

Scopri N26 Smart, il conto corrente a canone zero 100% digitale, con bonifici gratuiti e prelievi illimitati.
Scopri la promozione per gli studenti
Una mano che tiene una carta N26 color rabarbaro.

Documenti: identificarsi è fondamentale

I documenti si piazzano in cima alla lista. Infatti, mentre altri articoli presenti in questa guida possono essere acquistati anche al tuo arrivo, difficilmente il negozio del quartiere avrà una corsia dedicata a passaporti e prescrizioni mediche. Consiglio: tieni sempre con te tessere bancarie, carta d'identità e patente e lascia il resto in una busta nella tua stanza, lontano da occhi indiscreti.

Must-have:

  • Carta d'identità e passaporto (se ne hai uno)

  • Patente di guida

  • Comunicazioni dell'università: lettera di ammissione, programmi, bibliografia/lista di letture, informazioni sull'alloggio, mappa delle sedi

  • Corrispondenza relativa a eventuali borse di studio

  • Dettagli del tuo conto corrente bancario e comunicazioni recenti della tua banca

  • Se hai contratto un prestito per studenti, i documenti relativi

  • Una copia delle prescrizioni mediche, se ne hai

  • Visto di lavoro/studio (se necessario)

Optional:

  • Tessere sconto per studenti (viaggi, sport, shopping)

  • Fototessere biometriche aggiuntive

  • Una lista di numeri di telefono in caso perdessi il tuo cellulare

  • Documenti assicurativi (considera se stipulare un'assicurazione prima di partire)

Tecnologia, ma senza esagerare

Forse pensi che il tuo portatile sarà il compagno fedele che ti seguirà in tutte le aule. Alcuni studi dimostrano che portare il laptop o il tablet a lezione può essere un ostacolo al tuo apprendimento. Quando prendi appunti al PC, infatti, il cervello non ha tempo a sufficienza per processare le informazioni mentre digiti e potresti rimanere indietro. Per questo ti consigliamo di portare a lezione un buon vecchio quaderno e una penna e di lasciare il resto nella tua stanza. Ah, e non dimenticare di mettere il telefono in modalità silenziosa!

Must-have:

  • PC portatile e caricabatterie

  • Cellulare e caricabatterie

  • Cuffie (per studiare concentrati)

  • Prolunga (non sai quante prese di corrente avrai nella stanza finché non ci metti piede)

  • Chiavette USB (per l'eventualità in cui tu non riesca ad accedere ai tuoi file nel cloud quando sei al campus)

Optional (5 voci):

  • Mouse wireless, monitor e tastiera (fanno miracoli per la tua postura)

  • Batteria portatile per il tuo cellulare quando sei fuori casa

  • Cavo Ethernet

  • Pile AAA e AA

Cancelleria

Sapere cosa portare a lezione ha due vantaggi: primo, avrai tutto ciò che ti serve per affrontare qualsiasi evenienza nelle prime settimane universitarie; secondo, potrai concentrarti completamente su ciò che diranno i professori. Non importa se frequenterai la lezione in presenza o ti collegherai online: avere ciò che ti serve a portata di mano ti aiuterà a concentrarti. 

Nota: queste sono le basi. Se studi matematica, design ecc. la lista degli oggetti indispensabili potrebbe essere più lunga.

Must-have:

  • Quaderni (A4, A5)

  • Agenda (cercare di tenere a mente tutte le scadenze non è una buona idea!)

  • Penne, matite, evidenziatori (meglio se di diversi colori)

  • Raccoglitori per conservare il tuo lavoro e tenerlo in ordine

Optional:

  • Post-it

  • Pinzatrice e perforatrice

  • Gomma per cancellare

  • Righello

  • Buste di plastica (per proteggere i tuoi appunti)

Oggetti per la casa: camera, bagno e cucina

Qui la parola chiave è moderazione. Ovviamente sarebbe bellissimo portare un set di utensili da cucina completo, ma così facendo saresti l'unica persona responsabile del loro destino... e nei dormitori oggetti come pentolini e Tupperware tendono a sparire nel nulla. Un'idea migliore è dividere i costi per acquistarli con i tuoi coinquilini o con alcuni altri studenti se vivi in uno studentato. Le persone sono più inclini a tenere sott'occhio le cose se le hanno pagate, e in questo modo potrai ridurre i costi. E se proprio vuoi portare con te tutti i tuoi utensili da cucina non dimenticare di contrassegnarli, così potrai dimostrare che sono tuoi.

Must-have:

  • Biancheria da letto: lenzuola, cuscini e federe, un piumino con copripiumino, coprimaterasso

  • Zaino, borsone

  • Stendibiancheria o corda per il bucato

  • Grucce

  • Asciugamani, accappatoio, infradito (se userai una doccia comune)

  • Spazzolino, dentifricio, bagnoschiuma, sapone, shampoo

  • Tappi per le orecchie, tagliaunghie, rasoi, spazzola/pettine/piastra

  • Asciugacapelli

  • Un kit di pronto soccorso contenente: cerotti, antidolorifici, bende, spille da balia, pinzette, salviettine detergenti senza alcool, crema antisettica, spray antinsetti, termometro, crema antistaminica

  • Carta igienica (soprattutto se userai un bagno comune)

  • Medicinali e prodotti per l'igiene personale

  • Lenti a contatto e soluzioni, struccante

  • Borraccia

Optional:

  • Casse 

  • Una o due piante (secondo gli studi il numero perfetto di piante è 10, ma potresti non avere abbastanza spazio)

  • Un piccolo ventilatore per l'estate

  • Torcia

  • Lucchetto

  • Accendino

  • Puntine da disegno o pasta adesiva

  • Lampada da scrivania

  • Pellicola trasparente, sacchettini alimentari riutilizzabili

  • Contenitori tipo Tupperware

  • Coltello, forchetta, cucchiaio

  • Forbici

  • Thermos 

Vestiti per ogni occasione, dalle lezioni alle serate fuori

In fatto di abbigliamento ognuno ha i suoi gusti, quindi questa sezione offre solo delle raccomandazioni generali. Quando pensi a cosa portare all'università, assicurati di mettere in valigia qualcosa per tutte le stagioni e di indossare ciò che ti fa sentire a tuo agio.

Must-have:

  • Intimo e calze

  • Abbigliamento casual (t-shirt, felpe, pantaloni sportivi, jeans, ecc.)

  • Giacca invernale, guanti e berretto 

  • Un outfit adatto per le occasioni formali

  • Abbigliamento sportivo/costume da bagno

  • Stivali, scarpe e scarpe da ginnastica

  • Pigiami

Optional:

  • Pantofole

  • Alcuni capi eleganti

  • Impermeabile

  • Orologio

Da evitare: cosa non portare all'università

Questa guida non sarebbe completa senza un elenco degli oggetti da evitare quando scegli cosa portare con te. Ogni regola ha le sue eccezioni, ovviamente, quindi valuta attentamente le tue esigenze (chissà, magari hai davvero bisogno di trascinarti dietro un forno a microonde).

Da evitare:

  • Stampante: uno dei lati positivi della vita universitaria è che ci sono biblioteche, aule informatiche e copisterie ovunque, quindi non avrai bisogno di passare ore a cercare di sincronizzare la tua stampante con la rete wireless del dormitorio.

  • La tua auto: primo, dovrai pagare un posto auto o cercare parcheggio lungo la strada tutte le volte che torni da lezione. Secondo, dovrai pagare la benzina. Terzo, ti ritroverai a fare da taxi a tutti i tuoi compagni. Durante la vita universitaria i mezzi pubblici sono la scelta migliore!

  • Troppe giacche e/o paia di scarpe: le giacche sono voluminose e occupano un sacco di spazio in valigia, quindi pensa bene se te ne serve davvero una diversa per ogni giorno della settimana. Lo stesso vale per le scarpe. Quel paio di scarpe eleganti o il modello speciale di Adidas che tieni in una scatola in fondo all'armadio? Meglio lasciarli a casa.

  • Piccoli elettrodomestici: stai cercando di infilare in uno scatolone il bollitore, il tostapane o il forno a microonde? Lascia perdere. Se sei in un dormitorio o studentato, quegli elettrodomestici saranno già disponibili in cucina o nell'area comune. Se affitti una stanza in un appartamento, è probabile che siano forniti dal padrone di casa.

  • Vecchi compiti e lavori di scuola: guarda avanti, non indietro

  • Cose ingombranti

  • Libri: vai in biblioteca! Per di più, ci saranno mercatini e fiere del libro dove rifornirti di libri nuovi.


Il tuo denaro con N26

Se la tua banca è N26, non dovrai portare con te nessun documento relativo al conto corrente, perché N26 ti offre un'esperienza bancaria digitale, moderna e smart. Puoi tenere sotto controllo le tue finanze grazie alle nostre funzioni per risparmiare, ricevere notifiche push per i pagamenti, dividere le spese senza sforzo e molto altro. Possiamo perfino proporti un'assicurazione per dispositivi elettronici. Scopri cosa può fare N26 per rendere la tua esperienza universitaria il più gratificante possibile.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Una mano che scrive con una penna.

Ecco una breve guida per scoprire il mondo del lavoro durante gli studi universitari.

Una persona che sfoglia un libro appoggiato su un tavolo.

Scopri come trovare la facoltà universitaria giusta per te.

best places to study abroad Image with small globe and dark blue background.

Culture, corsi, persone e posti nuovi: studiare all’estero offre tanti vantaggi che ti aiutano nel tuo percorso di crescita personale. La nostra guida ti propone 10 destinazioni ideali.