La tua guida all’assicurazione sanitaria viaggio

5' di lettura

Di certo ammalarsi o infortunarsi non è mai divertente. Ma quando sei in viaggio — che si tratti della vacanza che sognavi da tanto o di un weekend fuori porta — un imprevisto medico può compromettere non solo la tua salute, ma anche le tue finanze. Ecco perché sottoscrivere un’assicurazione sanitaria viaggio può essere un’ottima idea per ridurre lo stress.  Questo tipo di assicurazione ti aiuterà a sostenere il costo di spese mediche impreviste durante il viaggio, evitandoti di attingere al tuo fondo per le emergenze o di contrarre debiti. 

Ma con tutte le polizze di assicurazione viaggio disponibili è difficile decidere da dove incominciare. Così, per semplificarti la vita, vogliamo rispondere alle domande più frequenti sull’argomento e aiutarti a trovare la compagnia di assicurazioni che fa al caso tuo.

Cos’è l’assicurazione sanitaria viaggio?

Per farla semplice, l’assicurazione sanitaria viaggio è una polizza che ti aiuta a coprire i costi di eventuali cure mediche durante il viaggio. Ammalarsi o infortunarsi può comportare dei costi, soprattutto se ti trovi in un paese dove la tua normale polizza assicurativa non è valida. In generale, l’assicurazione sanitaria viaggio copre costi ragionevoli come parcelle mediche, ricoveri ospedalieri, accertamenti e terapie. Naturalmente, come capita con tutte le assicurazioni, le varie polizze differiscono per coperture, franchigie e massimali. 

Puoi sottoscrivere un’assicurazione sanitaria viaggio sia per i viaggi nazionali che per le trasferte internazionali. Se devi andare all’estero, è senz’altro il caso di farci un pensierino. Il costo dell’assistenza sanitaria varia molto da paese a paese, quindi, prima di partire, vale la pena di confrontare le diverse polizze di assicurazione sanitaria viaggio per l’estero.

Cosa copre l’assicurazione sanitaria viaggio?

In sostanza, la copertura dipende dalla polizza, quindi ti consigliamo di leggere attentamente il contratto prima di procedere all’acquisto. Ecco alcuni aspetti che la polizza dovrebbe coprire:

  • Il costo dei farmaci all’estero

  • Accertamenti e terapie come raggi X, analisi del sangue e anestesie

  • Le parcelle relative a visite mediche e ricoveri in ospedale

  • Servizi d’emergenza, ad esempio se devi chiamare un’ambulanza

  • Cure dentistiche d’emergenza

La tua polizza ti rimborserà queste spese fino a un tetto concordato. Inoltre specificherà dettagliatamente quali malattie e infortuni copre. La cosa fondamentale è scegliere una polizza che ti dia la tranquillità necessaria a goderti il soggiorno senza preoccuparti che qualcosa vada storto. A volte, l’assicurazione sanitaria viaggio rientra in una polizza ‘tutto compreso’ che copre anche altri inconvenienti, come l’annullamento del viaggio o lo smarrimento del bagaglio. Per saperne di più sull’assicurazione annullamento viaggio, leggi qui.

A chi serve l’assicurazione sanitaria viaggio?

Se studi o lavori all’estero, se vuoi fare visita a parenti che abitano in un altro paese o stai per andare in vacanza, sottoscrivere un’assicurazione sanitaria viaggio è senza dubbio una buona idea. L’assicurazione sanitaria viaggio non serve solo a chi tende ad ammalarsi facilmente: a tutti può capitare di avere bisogno di cure mediche, magari all’improvviso. Quindi, anche se al momento sei in buona salute, potrai senz’altro trovare la polizza assicurativa che fa al caso tuo. Qualunque tipo di attività ti appassioni — dalle immersioni subacquee alla mountain bike — sicuramente ti divertirai di più sapendo di poter contare sulla protezione di una polizza. Potresti addirittura informarti se esiste un’assicurazione specifica per il tipo di attività che vorresti praticare. Se, ad esempio, la tua meta sono le piste da sci, esistono polizze dedicate agli sport invernali che coprono il rischio di infortuni.

Tieni presente che, se hai una patologia preesistente, non tutte le polizze sanitarie per i viaggi all’estero potrebbero offrirti una copertura, quindi controlla bene le condizioni contrattuali della polizza che hai scelto. Sei in partenza per un fine settimana romantico o una vacanza in famiglia? Un’assicurazione che copre anche il partner e i figli potrebbe fare al caso tuo.

Come richiedere un indennizzo con un’assicurazione sanitaria viaggio

Al momento di scegliere la compagnia assicurativa, prenditi il tempo di esaminare le condizioni che offre. Alcuni assicuratori prevedono procedure lunghe e complicate per richiedere un indennizzo, quindi confronta sempre più di una proposta. Con N26, i clienti premium N26 You e N26 Metal possono avviare la procedura di indennizzo dal proprio smartphone in pochi secondi. Basta aprire l’app N26 e accedere alla sezione Il mio conto. Seleziona N26 You o N26 Metal sotto Gestisci e vai su Copertura assicurativa Allianz

Scegli il tipo di richiesta che ti interessa, poi premi Avvia una richiesta di indennizzo. Da lì ti guideremo attraverso la procedura passo dopo passo.

Quale livello di copertura delle emergenze mediche mi serve?

Il livello di copertura assicurativa che ti occorre dipende dalla tua situazione personale, dai tuoi programmi di viaggio e da quanto vuoi esporti dal punto di vista finanziario. La maggior parte dei massimali di copertura è tra i 100.000 e i 500.000 € a persona per le spese mediche d’emergenza, e per parecchi viaggiatori si tratta di una somma sufficiente a farli stare tranquilli. Però nulla ti vieta di cercare una copertura più alta, anche in base al tipo di viaggio che devi fare. Ad esempio se sei in partenza per una spedizione di alpinismo, o se devi andare in un paese dove l’assistenza medica è molto costosa, è forse il caso di scegliere una polizza con un massimale di 1.000.000 € per coprire le emergenze.

Indipendentemente dal massimale prescelto, se stai risparmiando in previsione di un grande viaggio è sempre bene includere fra le voci di spesa una polizza adeguata alle tue esigenze. Certo, il premio assicurativo andrà a sommarsi ai costi del volo, del pernottamento e delle attività per il tempo libero, ma presto ti renderai conto che la serenità non ha prezzo.


La tua assicurazione sanitaria viaggio con N26

Crediamo che, ovunque tu vada, la tua banca debba adattarsi al tuo stile di vita. Per sottoscrivere dal tuo conto N26 un’assicurazione che copre i viaggi e la vita quotidiana, vai alla sezione Esplora dell’app e seleziona Le tue assicurazioni

Temi che il COVID-19 ti rovini il viaggio? Di recente abbiamo ampliato la copertura viaggio della polizza Allianz Assistance per includere alcuni eventi legati alla pandemia senza costi aggiuntivi per i clienti premium N26 You, N26 Business You, N26 Metal e N26 Business Metal. Se hai un problema urgente e hai bisogno di parlare con qualcuno, 7 giorni su 7.

Cos’è l’assicurazione sanitaria viaggio?

L’assicurazione sanitaria viaggio ti protegge dai rischi finanziari in caso di malattia o infortuni mentre sei in viaggio. Se sei lontano da casa e hai bisogno di assistenza medica — ad esempio di visite mediche, accertamenti, terapie o servizi d’emergenza — i costi possono impennarsi molto velocemente. Se seguirai la procedura di richiesta di indennizzo corretta, l’assicurazione ti rimborserà le spese, evitando che una disavventura in vacanza si porti via una fetta dei tuoi risparmi. La copertura offerta varia a seconda della polizza e della compagnia assicurativa, quindi ricordati di leggere attentamente le condizioni contrattuali.

Quanto costa l’assicurazione sanitaria viaggio?

Esistono diverse compagnie assicurative che offrono polizze diverse, quindi per trovare quella giusta è importante informarsi bene. Solitamente, maggiore è il premio migliore è la copertura. Puoi provare una polizza a premio unico, o verificare se il tuo conto corrente ne offre una. Per i clienti N26 Metal, il costo del conto corrente di 16,90 € al mese include anche un pacchetto assicurativo che copre le spese mediche, l’annullamento del viaggio e lo smarrimento del bagaglio per un massimale di 1.000.000 €.

Come posso acquistare l’assicurazione sanitaria viaggio?

Se vuoi valutare diverse opzioni, esistono parecchie compagnie assicurative e vari siti che ti consentono di confrontarle, quindi cerca di informarti bene prima di decidere. Con N26 puoi sottoscrivere un’assicurazione che copre i viaggi e la vita quotidiana direttamente dal tuo conto corrente, andando alla sezione Esplora dell’app e selezionando Le tue assicurazioni. Per i clienti N26 Metal l’assicurazione sanitaria di viaggio è inclusa nel conto corrente— per semplificarti la vita è già compresa nel costo mensile del tuo conto.

Come posso presentare una richiesta di indennizzo alla compagnia che fornisce la mia assicurazione sanitaria viaggio?

Ogni compagnia assicurativa ha la sua procedura, quindi la cosa migliore è seguire le istruzioni. Quando sei in viaggio, ricordati di portare con te il tuo numero di polizza e il numero telefonico per le emergenze fornito dall’assicurazione: potrebbero servirti per presentare una richiesta di indennizzo. Se vuoi richiedere il rimborso delle spese mediche, prima di presentare domanda è sempre meglio consultare la compagnia assicurativa. Se si verifica un’emergenza, conserva gli scontrini e la documentazione che in seguito dovrai presentare per ottenere un rimborso.

Quale assicurazione sanitaria viaggio mi occorre se devo andare all’estero?

Potresti orientarti su una polizza che sia valida in tutto il mondo, anziché in singole aree geografiche. Gran parte delle assicurazioni viaggio disponibili sono formulate per i viaggi all’estero — come le polizze che offriamo ai clienti premium N26 — ma prima di partire è sempre meglio controllare. Poiché i costi per l’assistenza sanitaria variano a seconda della destinazione, se devi andare all’estero in vacanza o per lavoro scegliere una polizza con validità internazionale è quasi sempre un’ottima opzione.

Di N26

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Pie Chart.

I metodi per risparmiare troppo complicati ti spaventano? Prova la regola del 50/30/20 e organizza al meglio le tue finanze.

Phone screen with apps.

Impara a risparmiare in modo semplice con queste utili app per iPhone e Android.

Piggy bank to symbolize budgeting tips (how to save money).

Risparmiare non deve per forza essere complicato. Inizia oggi stesso a far quadrare i conti con i nostri semplici consigli!