Cashback di Natale: che cos’è e come riceverlo

Scopri come funziona l’iniziativa del Governo sui pagamenti digitali per gli acquisti natalizi.

4' di lettura

L’8 dicembre inizia ufficialmente la fase sperimentale del programma cashback di stato, ovvero l’Extra Cashback sulle spese di Natale. Ma come funziona nei dettagli questa iniziativa dedicata all’acquisto dei regali sotto l’albero? Vediamolo insieme.

Che cos’è l’Extra Cashback di Natale

Il cashback sperimentale di dicembre è una misura messa in atto dal Governo all’interno del piano più ampio “Italia Cashless”. L’obiettivo? Incentivare le spese effettuate con strumenti tracciabili, la cosiddetta “moneta elettronica” (come carte di debito, carte di credito e app di pagamento), e dare uno stimolo agli acquisti natalizi. 

Gli incentivi prevedono un ritorno in denaro sulle spese effettuate fino al 31 dicembre, tramite i metodi di pagamento digitali previsti dal regolamento.

Che cosa vuol dire, nella pratica?

  • Devi effettuare un minimo di 10 transazioni entro il 31 dicembre 2020

  • Gli acquisti vanno effettuati esclusivamente in negozi fisici (bar, ristoranti, supermercati e grande distribuzione compresi)

  • È previsto un rimborso del 10% su una spesa di 1500 €, con un rimborso massimo di 15 € per ogni transazione. 

Pagamento senza contatto con uno smartphone.

Cashback di dicembre: quante transazioni effettuare per ottenere il rimborso?

Per usufruire del bonus, dovrai fare almeno 10 acquisti entro la fine del mese di dicembre. Il rimborso equivale al 10% degli acquisti effettuati con carta o app di pagamento, fino a un massimo di 150 €.

Per ogni transazione è previsto un tetto massimo di 15 € di rimborso: questo significa che che, anche se spendi 200 € in un singolo scontrino, otterrai comunque un rimborso di 15 €. È vietato frazionare artificiosamente i pagamenti per aumentare le transazioni presso lo stesso esercente. In parole povere, non potrai dividere un acquisto in diversi pagamenti nello stesso negozio per rimanere sotto la soglia dei 150 €.

Dove effettuare i pagamenti per ricevere l’Extra Cashback

Per ottenere il bonus cashback, dovrai fare acquisti esclusivamente in negozi fisici che permettono di pagare con carta o app di pagamento. 

Questo significa che qualsiasi spesa effettuata online non sarà considerata valida ai fini del rimborso. La buona notizia, però, è che non è esclusa alcuna categoria di spesa: non solo conteranno la spesa al supermercato, i pagamenti nei negozi, al bar e al ristorante e le spese mediche, ma anche il pagamento ad artigiani e professionisti per cui è stata emessa fattura. Chiaramente, non sono considerati validi gli acquisti effettuati all’estero. Infine, ricorda che sono validi solo gli acquisti effettuati fuori dall'esercizio di attività d'impresa, arte o professione: in poche parole, le spese di lavoro non sono incluse.

Cashback di Natale: quando avverrà il rimborso?

Il rimborso verrà accreditato tramite bonifico bancario entro la fine di febbraio 2021, direttamente sul conto corrente registrato dall’utente. Potrai indicare le coordinate del tuo conto in fase di iscrizione o anche successivamente.

Verrà accettato per il rimborso qualsiasi IBAN facente parte dell’area SEPA.

Come iscriversi al cashback di dicembre

La partecipazione all’operazione è su base volontaria, il rimborso è individuale e, in caso di nucleo familiare, ogni componente dovrà partecipare singolarmente. 

Per iscriverti, dovrai:

  • scaricare l’app IO (disponibile sia per utenti Apple che Android) e registrarti tramite la tua identità SPID o carta d’identità elettronica

  • dichiarare di essere maggiorenne e residente in Italia

  • dichiarare che gli acquisti effettuati sono a titolo personale e non effettuati nell’esercizio di attività d’impresa o professione

  • inserire il tuo codice fiscale

  • registrare il numero identificativo delle carte di credito, di debito o degli strumenti elettronici che utilizzerai per effettuare i pagamenti

  • registrare l’IBAN su cui desideri ottenere il rimborso. Se al momento dell’iscrizione questa funzione non è ancora disponibile, puoi farlo anche in un secondo momento: l’importante è che l’IBAN venga comunicato entro la fine di dicembre 2020.

Come effettuare i pagamenti per ricevere l’Extra Cashback?

Per ottenere le agevolazioni, non devi fare altro che recarti in un negozio a tua scelta e pagare con la modalità che hai inserito in fase di registrazione.

Come partecipare al cashback di dicembre con N26

Partecipare al cashback di Natale con N26, la banca 100% digitale, è semplice e veloce. Ogni conto corrente N26 include una carta di debito Mastercard compatibile con i pagamenti da smartphone: non devi fare altro che inserirla tra i metodi di pagamento disponibili nella sezione Portafoglio dell’app IO di PagoPA.

Accedi all'app IO, registra la tua carta N26 e successivamente inserisci l'IBAN del tuo conto corrente (viene accettato sia l’IBAN italiano che l’IBAN tedesco) per ottenere il tuo cashback. Che cosa aspetti? Se non sei ancora cliente N26 scegli il conto che fa per te, aprilo in pochi minuti da smartphone e inizia subito ad accumulare punti per il tuo rimborso!

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Di N26

La banca che ti conquisterà.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...