Opzioni alloggio vacanze
Torna al BlogLifestyle

6 opzioni di alloggio per le tue vacanze che rispettano il tuo budget

Viaggiare è un piacere, nessuno lo può negare. Organizzare il viaggio, però, è tutta un’altra storia! Ci sono talmente tante cose da preparare che, a volte, per mancanza di tempo (o di voglia) si finisce per lasciare tutto all’ultimo minuto, spendendo molto più di quanto avevamo previsto.

Prenotare voli, visite ed escursioni, preparare le valigie, organizzare trasporti e alloggio… già al pensiero sembra un’impresa gigantesca. L’importante è compiere un passo alla volta: se hai già scelto la destinazione e prenotato i voli, l’obiettivo successivo è cercare un alloggio.

La cosa migliore che puoi fare prima di iniziare la tua ricerca è fissare il tuo budget massimo, così da evitare brutte sorprese con i prezzi. Il budget, ovviamente, dipende da te: sei tu che decidi quanto vuoi spendere. Con Spaces, puoi mettere qualche soldo da parte dal tuo conto corrente principale per assicurarti di non utilizzarlo prima del viaggio. È semplicissimo: ti basta creare uno spazio, dargli un nome (per esempio “Marrakech”) e trascinare l’importo che desideri mettere da parte per la tua vacanza.

Organizzare il viaggio: quale tipo di alloggio rientra nel mio budget?

Quando stabilisci il tuo budget, è importante tenere in considerazione non solo il costo generale della vita nella destinazione che hai scelto, ma anche il tipo di alloggio che stai cercando. Possiamo comunque assicurarti che, qualsiasi destinazione tu scelga per il pernottamento, potrai trovare almeno una manciata di opzioni di alloggio adatte alle tue necessità. A meno che tu non decida di partire per una località sperduta nel deserto del Sahara, ovviamente.

Abbiamo preparato una selezione di alternative per aiutarti a scegliere l’alloggio che meglio si adatta a te e alla tua prossima avventura. Le abbiamo messe in ordine di prezzo, dalla più cara alla più economica. E, che tu ci creda o no, l’ultima opzione è totalmente gratuita! Scopriamole insieme.

1. Hotel dolce hotel, per un pernottamento senza pensieri

Sì, la prima opzione che ti proponiamo non è una sorpresa. Parliamo del classico hotel: sicuramente l’opzione più comoda, ma anche quella più cara. L’hotel è ideale per chi desidera una vacanza all’insegna del relax assoluto, visto che tutti i servizi fondamentali, come pulizia della stanza, servizio in camera, ristorante e servizio di sicurezza, sono comodamente inclusi. Consigliamo questa opzione a chi viaggia da solo o in coppia, per pernottamenti brevi e pause in città.

2. Aparthotel, il miglior compromesso tra appartamento e hotel

Questa opzione combina il comfort di un hotel e la libertà di un appartamento. È quasi come affittare un appartamento, ma senza un contratto fisso. L’aparthotel è ideale per soggiorni lunghi, per esempio se hai intenzione di trascorrere due settimane su una spiaggia del Mediterraneo, e soprattutto se viaggi con un gruppo di amici o in famiglia.

La maggior parte degli aparthotel offre servizi come piscina, ristorante e servizio privato di sicurezza. E indovina? Non dovrai preoccuparti di rifare il letto, perché la pulizia è inclusa nel servizio. La fascia di prezzo è simile a quella di un hotel, ma quando si tratta di gruppi grandi può essere un’opzione conveniente.

3. Airbnb, ovvero Air bed&breakfast

Sì, anche per noi è stata una svolta quando abbiamo capito da dove deriva questo nome! Airbnb è stata creata da due ragazzi che, per guadagnare qualche soldo extra, hanno messo in affitto un materasso gonfiabile sul pavimento del loro appartamento.

È passato qualche anno da allora. Oggi, questa famosa piattaforma offre diversi tipi di casa vacanze, appartamento o camera privata a prezzi accessibili, anche se il costo può variare in base al tipo di alloggio che scegli. La cosa più interessante è che puoi portare a termine l’intero processo di prenotazione tramite app, direttamente da smartphone, e da subito ti trovi a diretto contatto con il proprietario. Questa opzione è ideale per coppie e gruppi perché, esattamente come un aparthotel, offre più libertà rispetto a un hotel.

4. Pensioni, per non rinunciare a un tocco familiare

Da un certo punto di vista, una pensione assomiglia molto a un hotel. Si tratta però di un ambiente decisamente più familiare, disponibile a un prezzo più basso. Di solito, questo tipo di sistemazione offre servizi più limitati (non aspettarti, per esempio, di trovare una piscina in cui tuffarti o un ristorante in cui cenare). D’altra parte, pur non avendo l’eleganza di un hotel, le pensioni compensano con la loro atmosfera più intima. Mettiamola in questo modo: se decidi di pernottare in una pensione, avrai l’opportunità di fare conversazione con i proprietari e ricevere consigli preziosi dalla gente del luogo.

In più, ovviamente, potrai approfittare della privacy e del comfort della tua stanza privata, senza dover pagare un extra per i servizi di lusso. Se hai in programma di rimanere in giro tutto il giorno, una pensione è perfetta per ricaricare le batterie a fine giornata. Insomma, l'opzione ideale per coppie che vogliono risparmiare.

5. Ostelli, economici e alla mano

Grazie ai loro prezzi contenuti, gli ostelli sono da sempre la meta preferita da chi viaggia con zaino in spalla. Alcuni ostelli offrono anche camere singole o doppie, ma la sistemazione più comune quando si pernotta in ostello è un posto in dormitorio. I bagni sono spesso in comune. Di solito nello stabile è presente anche una cucina dove puoi preparare i tuoi pasti se vuoi risparmiare sui prezzi del ristorante. Gli ostelli, insomma, ti offrono un ambiente rilassato e l’occasione di incontrare nuovi amici, soprattutto se decidi di viaggiare in solitaria.

Una raccomandazione: dal momento che si tratta di una delle opzioni più economiche in circolazione, c’è il rischio che alcuni ostelli non siano di qualità, diciamo, eccelsa. Economici? Assolutamente. Igienici? Incrociamo le dita. Ti consigliamo, quindi, di leggere un po’ di recensioni prima di prenotare.

6. Couchsurfing, ovvero come essere ospitati gratis e viaggiare senza spendere un soldo

Trovare qualcosa di più economico del couchsurfing è impossibile, visto che questa opzione è completamente gratuita! Attraverso la piattaforma Couchsurfing è possibile mettersi in contatto con persone che offrono gratuitamente un posto per dormire nella loro casa, generalmente il divano (in inglese couch, da qui il nome del servizio).

È un modo perfetto per conoscere gente nuova, scoprire di più riguardo alla cultura locale e, soprattutto, essere ospitati gratis e dunque non spendere un soldo in alloggio. Attraverso il tuo host (il padrone di casa), avrai la possibilità di vivere una destinazione esattamente come la vive una persona del luogo. È un’esperienza che va provata almeno una volta nella vita! Tieni a mente però che, sebbene couchsurfing sia adatto a tutte le tasche, non è detto che piaccia a tutti. Non ti resta che provarlo e raccontarci cosa ne pensi!


Viaggiare è un piacere, non un sacrificio. Ora che hai letto in nostri consigli, organizza in anticipo il tuo viaggio adattandolo al tuo budget e vedrai che per l’alloggio non dovrai spendere neanche un euro in più del previsto. Buon divertimento!

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...