Illustrazione dei contratti di lavoro.

Come ottenere la residenza in Germania

Che cos’è la tanto temuta Anmeldung e come farla? Ecco tutte le informazioni necessarie per portare a termine uno dei più importanti passi per vivere e lavorare in Germania.

3' di lettura

Una delle prime parole tedesche che imparerai quando ti trasferirai in Germania è “Anmeldung”. Certo imparerai alcuni termini fondamentali di conversazione come danke, bitte ed Entschuldigung, ma ti assicuriamo che questo ti entrerà in testa davvero in fretta. Perché? Perché quando ci si trasferisce in Germania non basta cercare un posto dove vivere e trovare un bel bar in zona per festeggiare. Dovrai registrare il tuo domicilio entro 14 giorni dal trasferimento attraverso una procedura nota come Anmeldung e riceverai un certificato di registrazione, conosciuto come Anmeldebestätigung o Meldebescheinigung. Questo è uno dei documenti essenziali per ottenere l’assicurazione sanitaria, l’iscrizione all’università o il permesso di residenza.

Il paradosso del comma 22 della burocrazia tedesca

Magari starai pensando a come fare a trovare un posto dove vivere e ottenere un contratto d’affitto. Beh, questo è il classico paradosso del comma 22 dell’Anmeldung. Ti serve un contratto d’affitto per poter registrare il domicilio, ma ti serve un certificato di registrazione per sottoscrivere un contratto d’affitto. Alcuni sostengono che sia sufficiente mettere il proprio nome e la firma sul contratto esistente di un amico o utilizzare il contratto di subaffitto firmato di un alloggio temporaneo. Che tu stia effettivamente vivendo lì in quel momento, è un’altra questione.

La prima esperienza con la famosa burocrazia tedesca può essere stressante, ma puoi facilmente evitare l’angoscia seguendo alcuni semplici consigli. Innanzitutto devi fissare un appuntamento. Cerca su Internet il Bürgeramt o l’Einwohnermeldeamt (ufficio anagrafe) della tua città e fissa un appuntamento con largo anticipo, perché potresti non riuscire a ottenerne uno prima di alcune settimane. Se non ci sono date disponibili, prova ad aggiornare la pagina al mattino presto e nel corso della giornata, perché capita spesso che vengano disdetti appuntamenti. Puoi rivolgerti a una qualsiasi sede nella tua città, anche se non è nel tuo quartiere.

Il conto corrente per gestire più facilmente il tuo budget

Effettua le tue operazioni bancarie e metti soldi da parte senza pensieri. Semplice, sicuro, smart: scopri il conto corrente con IBAN italiano che ti offre pieno controllo del tuo denaro
Lista d'attesa (nuova tabella)
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Cosa fare per prepararsi

Per ottenere la residenza in Germania occorrono i seguenti documenti:

  • Passaporto o carta d’identità nazionale validi
  • Contratto d’affitto (Wohnungsgeberbestätigung) firmato dal proprietario
  • Modulo di registrazione, denominato Meldeschein o Anmeldung. Questi sono disponibili solo in tedesco, quindi compilali in anticipo!

C’è un’altra cosa da tenere a mente. L’Anmeldung non è solo per gli stranieri che si trasferiscono in Germania, quindi l’intera procedura si svolge in tedesco. Potresti avere fortuna e ottenere un appuntamento con qualcuno che parla italiano, ma non c’è alcuna garanzia che questo accada. È consigliabile farsi accompagnare da un amico che parla il tedesco o chiedere a qualcuno che parla la lingua di andare per proprio conto. Oltre ai documenti precedentemente indicati, gli servirà solo una lettera di autorizzazione da te sottoscritta, nota anche come Vollmacht.

Uno degli elementi meno familiari sul modulo sarà quello relativo alla tua fede religiosa. Lascialo in bianco se non vuoi pagare l’imposta ecclesiastica, di importo pari a circa l’8–9% dell’imposta sul reddito, a seconda della regione. L’intera procedura richiede solo pochi minuti e riceverai subito il tuo certificato timbrato. Ricordati di mettere il nome sulla tua nuova cassetta delle lettere quando arrivi a casa, perché riceverai sicuramente posta al tuo indirizzo di residenza e, solitamente, viene restituita al mittente se manca il nome. Non preoccuparti troppo se non riesci a prendere la residenza entro 14 giorni, ma fallo appena possibile.

Invia denaro con Wise

Effettua bonifici in valuta estera dall'app N26 in modo semplice, veloce e sicuro.

Altre cose da tenere a mente

Se traslochi in un nuovo appartamento, devi cambiare formalmente il tuo indirizzo nello stesso modo in cui hai fatto la registrazione di quello precedente. Se invece ti trasferisci in un altro Paese devi cancellare la residenza, procedura nota come Abmeldung. Si rivelerà utile se devi annullare contratti di 24 mesi o a lungo termine come l’utenza telefonica o Internet. Lo stesso dicasi per il Rundfunkbeitrag, la tassa sulla radiotelevisione nazionale.

L’intera procedura di registrazione e cancellazione dell’indirizzo può sembrare un fastidio, ma imparerai ad adattarti rapidamente ed è un utile esercizio di responsabilità logistica. Riuscire a capire l’Anmeldung è un grande passo avanti nell’abituarsi alla burocrazia tedesca e adattarsi alla nuova vita qui.

Se consideri utile questo articolo, leggi anche le altre guide pratiche per chi desidera trasferirsi in Germania. Oltre all’Anmeldung, un’altra incombenza è l’apertura di un conto corrente, ma ho scoperto come aprire un conto corrente in Germania in modo semplice.

Trasferirsi in Germania può essere complicato, specialmente per quanto riguarda la burocrazia: per questo, aprire un conto in banca non dovrebbe essere un ostacolo in più. Con N26 puoi aprire un conto in Germania in pochi minuti, direttamente dal tuo smartphone. Ti basta un indirizzo tedesco, anche senza Anmeldung. E grazie all’IBAN tedesco, potrai gestire in modo pratico e veloce bollette, pagamenti e stipendio. Inoltre, non dovrai più preoccuparti delle commissioni nascoste. Hai domande? Contattaci: il Supporto Clienti N26 parla italiano. Ti diamo il benvenuto in Germania!

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Illustrazione nie.

Il NIE in Spagna: tutte le risposte alle tue domande

Per gli expat in Spagna, sapere cos'è il NIE è fondamentale. Con questa guida, risponderemo a tutte le tue domande riguardo al NIE e ti spiegheremo come ottenerlo.

Una donna su una scrivania che scrive su un taccuino.

Cos'è il Digital Nomad Visa? Vivere da nomadi digitali

Il Digital Nomad Visa è un permesso che consente di lavorare come nomadi digitali in un Paese fino a 12 mesi. In questa guida ti spieghiamo come funziona e come lavorare in giro per il mondo.

Mappa dell'Europa con perni.

Come aprire un conto corrente in Europa

Ti trasferisci in Europa? Ecco come aprire un conto corrente in una banca locale.