Maglia e scarpe con rose.

Decluttering: come guadagnare facendo ordine in casa

Con il giusto approccio, le pulizie di primavera possono diventare un business lucrativo: scopri come trasformare il disordine in denaro!

6' di lettura

Il decluttering può apportare grandi benefici alla tua casa, alla tua mente e al tuo conto in banca. Ti sorprenderebbe scoprire quanto puoi guadagnare vendendo le cose che non vuoi più: basta un piccolo sforzo.

Inoltre, vendere quello che non usi fa bene all'ambiente e può essere il primo passo verso abitudini più sane di spesa e risparmio. Ecco alcuni consigli per iniziare e per guadagnare grazie alle pulizie di primavera.

Come guadagnare facendo decluttering

Quando si parla di decluttering, un piccolo sforzo può apportare grandi benefici al tuo benessere e al tuo conto in banca. La parte più impegnativa di solito non è vendere le tue cose, ma ridefinire il rapporto che hai con gli oggetti che possiedi. Cambiando il modo in cui vedi quello che possiedi, puoi creare sane abitudini finanziarie per tutta la vita. Spendi meno e risparmia per le cose che desideri davvero se vuoi che le tue nuove abitudini si trasformino nel tempo in un risparmio significativo. Il decluttering è in grado di generare una serie di effetti positivi a catena che possono manifestarsi nel modo in cui fai acquisti, nell'approccio al guardaroba e nel tuo benessere finanziario complessivo.

Inizia dal guardaroba

Il posto perfetto per cominciare il percorso di decluttering è il tuo armadio. Per molti, l'armadio è una specie di museo di vecchi sé stessi. Abiti di altri tempi, outfit legati a uno stile di vita che non ci appartiene più, oggetti che abbiamo acquistato per capriccio e che non ricordiamo di possedere: vestiti inutilizzati che forse hanno un valore sentimentale, ma che possono trasformarsi in un guadagno economico.

Per iniziare a fare decluttering nel tuo guardaroba, passa in rassegna ogni capo e pensa:

  • L'ho indossato di recente?
  • Lo indosserei oggi?
  • Ricordavo di averlo?

Se la risposta a tutte queste domande è no, hai in mano il candidato ideale per il gruppo "da vendere". Sfoltire il tuo armadio ti consentirà di capire che tipo di vestiti tendi ad acquistare e quali capi indossi realmente. Potresti persino arrivare a individuare delle abitudini di spesa di cui essere consapevole.

Pensare al tuo guardaroba in modo più consapevole può aiutarti a evitare il fast fashion e l'acquisto di abiti che si rompono dopo averli indossati una sola volta, consentendoti nel lungo termine di risparmiare denaro. Un'ultima cosa: non dimenticare di frugare nelle tasche dei tuoi vecchi vestiti prima di venderli, chissà cosa ci troverai!

Il conto corrente per gestire più facilmente il tuo budget

Effettua le tue operazioni bancarie e metti soldi da parte senza pensieri. Semplice, sicuro, smart: scopri il conto corrente con IBAN italiano che ti offre pieno controllo del tuo denaro
Lista d'attesa (nuova tabella)
Smart Hero (ALL EU) Text/Media Intro.

Dimentica i costi irrecuperabili

Un grande ostacolo al decluttering è il fatto che spesso non vogliamo rinunciare a oggetti per i quali abbiamo speso molti soldi, anche se non li usiamo da anni. È la cosiddetta "fallacia del costo irrecuperabile". Succede a tutti prima o poi: portiamo avanti determinati comportamenti anche quando i costi non superano più i benefici perché non vogliamo che tutto il tempo, il denaro e lo sforzo che gli abbiamo dedicato vadano "sprecati". 

Quando questo concetto si applica al decluttering, tuttavia, è importante ricordare che i soldi investiti in un acquisto ormai non ci sono più, che l'oggetto venga usato oppure no. Conservare qualcosa che non utilizzi può costarti, paradossalmente, ancora più denaro poiché l'oggetto perde valore nel tempo e il prezzo di rivendita si abbassa. Riconoscere questa stranezza della psicologia umana e liberartene può farti guadagnare più soldi. Inoltre, lasciar andare i tuoi acquisti più consistenti può essere davvero liberatorio e può aiutarti a capire quanto è facile dimenticare le cose più piccole.  

Fai ordine per avere una mente più sana

Uno degli effetti migliori del decluttering è che può aiutarti a coltivare abitudini di spesa più sane. Avere uno sguardo più critico su ciò che possiedi e sulle cose che per te sono importanti è il primo passo per essere più consapevole di ciò che porti a casa. Un vantaggio non soltanto per salvaguardare il tuo spazio vitale, ma anche per tutelare il tuo conto corrente da spese eccessive. Si tratta di un ottimo strumento, soprattutto se pianifichi attivamente il tuo budget e ti impegni per raggiungere obiettivi di risparmio specifici.

Il decluttering può migliorare persino la tua salute mentale. Uno studio dell'Università del Connecticut ha scoperto che eliminare il disordine riduce lo stress e può farci sentire più felici, rilassati, sicuri di noi stessi e concentrati. 

Guadagna con il decluttering

Il modo migliore per fare ordine nella tua casa e liberarti di quello che non usi è procedere per fasi. Prima di buttarti a capofitto in questa missione, ecco alcuni consigli che possono aiutarti a rendere questo processo il meno faticoso possibile.

1. Fissa un obiettivo finanziario

Che si tratti di 50 o di 500€, impegnarti per raggiungere un obiettivo finanziario legato al decluttering è il modo migliore per avere la giusta motivazione mentre fai ordine nella tua casa. Per rendere questo obiettivo ancora più potente, prova ad associarlo a qualcosa di tangibile e significativo come un fondo per le vacanze, i biglietti per un concerto o le spese di viaggio per andare dalla tua famiglia o dai tuoi amici.

2. Fissa una deadline

Darti una scadenza per sbarazzarti del disordine è un modo intelligente per evitare di continuare a conservare quello che non usi. Ti aiuterà a portare avanti il processo di vendita e a combattere la tentazione di procrastinare. Per avere sempre il pieno di motivazione, tieni traccia degli articoli che hai venduto; più il numero cresce, più i tuoi progressi diventano evidenti.

3. Procedi per fasi

Anziché vendere i tuoi oggetti uno a uno, è più efficiente procedere per lotti. Per prima cosa, classifica quello che non usi in tre categorie: da vendere, da regalare e da riciclare. Quindi, inizia a vendere e a liberarti dei tuoi oggetti inutilizzati. Per semplificare le cose, usa scatole diverse per dividere gli articoli che vuoi vendere, regalare o riciclare. In questo modo, avrai una panoramica completa di tutti i tuoi oggetti.

4. Decidi dove vendere le tue cose

Ti consigliamo di valutare con attenzione dove vendere o donare i diversi tipi di oggetti di cui vuoi liberarti. Le piattaforme d'asta come eBay sono un'ottima opzione per vendere prodotti su richiesta, ma nel caso dei libri usati è più logico rivolgersi a un sito web di compravendita specifica o a una libreria locale. Per i tuoi vestiti, scegli i marketplace di seconda mano disponibili online, come Vinted, oppure vendi i capi di brand di lusso a un prezzo maggiore su piattaforme come Vestiaire Collective. Se gli articoli che vuoi vendere sono ancora in buone condizioni ma non pensi di poterci ricavare molti soldi, puoi donarli in beneficenza o regalarli agli amici. 

5. Impara a vendere le tue cose

Se vuoi vendere online quello che non usi, devi fare in modo che venga notato. Scatta foto chiare e luminose, disponi i tuoi articoli in modo piacevole e curato davanti a uno sfondo neutro e inserisci una descrizione accattivante. Ovviamente, devi descrivere con sincerità le condizioni di ogni prodotto: un acquirente insoddisfatto potrebbe influire negativamente sulla tua valutazione di affidabilità, impedendoti di effettuare altre vendite in futuro.

6. Non avere fretta 

Fare decluttering e vendere le cose che non usi può richiedere tempo. Ma anche se non succede da oggi a domani, liberarti di tutto ciò che non vuoi può comportare dei vantaggi a lungo termine e risultare gratificante da un punto di vista finanziario e psicologico. Questa consapevolezza può aiutarti a non perdere la motivazione e a continuare sulla buona strada verso una vita più snella e ordinata.


Metti in ordine le tue finanze con N26

Sei nel pieno delle pulizie di primavera? Allora è il momento perfetto per mettere in ordine anche le tue finanze. N26 ti offre un modo sorprendentemente semplice per gestire il tuo denaro. Approfondisci le tue abitudini di spesa con Statistiche e fai il punto della situazione con la funzione Panoramica mensile per capire esattamente dove finisce il tuo denaro. Trova il conto che fa per te, non aspettare.

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...

Donne ed educazione finanziaria: colmare il divario di genere

L’educazione finanziaria è essenziale per il futuro. Molte donne mancano delle conoscenze necessarie. Scopri di più in quest’articolo.

Un albero che cresce vicino a una scala.

Pro e contro degli investimenti sostenibili

Gli investimenti sostenibili sono sempre più popolari, ma cosa sono esattamente? Prima di investire, assicurati di sapere in che modo puoi fare davvero la differenza.

Sagittario: il tuo oroscopo finanziario

Ottimista e ingegnoso, il Sagittario ama esplorare il mondo a modo suo. Scopri in questo articolo che cosa implica tutto ciò per le sue finanze.