Una vasca da bagno in una stanza d'albergo.

Bonus terme: ecco cosa devi sapere

Scopri come funziona il Bonus terme, l’incentivo del governo per chi prenota presso gli impianti termali.

3' di lettura

Sogni una sosta dalla vita frenetica di tutti giorni in totale relax? Senti il bisogno di ritemprare il corpo e la mente prima dell’arrivo della stagione fredda? Una vacanza o una visita alle terme sono sempre valide opzioni per l’autunno. Ma se stai già calcolando quanto tempo e denaro dovrai investire per la tua pausa benessere, non arrovellarti il cervello: quest’anno, infatti, con il Bonus Terme, potrai usufruire di uno sconto fino al 100% sul tuo soggiorno presso uno stabilimento termale, indipendentemente dalla tua situazione patrimoniale o familiare. Ma quando entra in funzione e come si richiede il Bonus Terme? Abbiamo preparato una piccola guida sulle cose più importanti da sapere per usufruire di questa agevolazione.

Bonus terme 2021: cos’è e come funziona

Il Bonus Terme è un incentivo inserito all’interno del Decreto Agosto che il governo ha messo a punto per rispondere alla crisi del settore legata alla pandemia. Prenderà avvio agli inizi di novembre e verrà reso disponibile per tutti i cittadini maggiorenni residenti in Italia che desiderano prenotare i servizi presso uno stabilimento termale accreditato.

Per accedere al Bonus Terme è necessario prenotare in strutture convenzionate, ovvero quelle che:

  • operano nel settore termale e delle acque minerali curative
  • sono iscritte nel Registro delle imprese con codice Ateco 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali”
  • sono state preregistrate sull’elenco disponibile nella piattaforma online di Invitalia (disponibile dal prossimo 28 ottobre).

A quanto ammonta il Bonus Terme, esattamente? L’incentivo andrà a coprire fino al 100% del servizio acquistato, per un massimo di spesa individuale di 200 euro. Ciò significa che, se la spesa supera i 200 euro, l’importo in esubero andrà a carico del cittadino. 

Chi ha diritto al bonus? Ciascun cittadino maggiorenne residente in Italia può usufruire di un solo bonus, senza limiti di ISEE (l’indicatore della situazione economica equivalente) e indipendentemente dalla composizione del nucleo familiare. 

Fino a quando rimarrà valido? Il bonus resterà valido fino all’esaurimento delle risorse stanziate, 53 milioni di euro, utili a coprire circa 265mila richieste.

Come richiedere il bonus terme 2021 

Per ottenere il Bonus Terme, non dovrai fare altro che prenotare il tuo servizio termale in una struttura convenzionata e ricevere conferma. Saranno poi gli enti termali stessi che dovranno fare richiesta del bonus per i cittadini che prenotano presso la loro struttura. 

Quali sono le scadenze? Al momento, non è ancora possibile usufruire dell’agevolazione: come accennato, il bonus non è ancora attivo. Per accedere all’incentivo, è necessario attendere due scadenze importanti:

  • Dal 28 ottobre 2021 gli enti termali potranno presentare richiesta di accreditamento sul portale di Invitalia per aderire al Bonus Terme ed essere inseriti nella lista apposita. Da questa data in poi, potrai visualizzare l’elenco aggiornato degli stabilimenti accreditati nelle sezioni dedicate sul sito del Ministero dello Sviluppo economico e di Invitalia.
  • Dall’8 novembre 2021 gli enti termali accreditati potranno prenotare il bonus su Invitalia per i cittadini che acquistano servizi presso la loro struttura.

A partire dall’8 novembre 2021, dunque, qualsiasi cittadino potrà usufruire del Bonus Terme semplicemente prenotando il servizio termale presso uno degli enti presenti nell’elenco del portale di Invitalia. Lo stabilimento, in seguito, provvederà a rilasciare una ricevuta di avvenuta prenotazione. Attenzione: il Bonus Terme ha una validità di 60 giorni dall’emissione della ricevuta di prenotazione. Ciò significa che il cittadino dovrà usufruire dei servizi termali entro questa scadenza. Inoltre, lo sconto non è applicabile a quelli già a carico del Servizio Sanitario Nazionale o di altri enti pubblici. 

Lo sconto in fattura sarà immediato. Sarà poi l’ente termale che provvederà a contattare Invitalia per il rimborso del valore del buono utilizzato dal cittadino.

Il tuo benessere con N26

Hai preparato tutto per la tua rilassante vacanza alle terme? Allora ti auguriamo un buon viaggio! E se desideri godere del relax anche nella gestione completa delle tue finanze, N26 è la banca 100% digitale che ti garantisce operazioni in totale semplicità e comodità. Non solo puoi aprire il tuo conto corrente in pochi minuti dal tuo smartphone, senza documenti da firmare o appuntamenti in filiale, ma puoi anche gestire tutte le tue operazioni bancarie direttamente dall’app N26, in qualsiasi momento e ovunque. Ti abbiamo incuriosito? Allora vieni a scoprire i nostri conti!

Articoli simili all'argomento

Di N26

Love your bank

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le condizioni contrattuali ed economiche fare riferimento ai fogli informativi. Limitazioni alla nuova clientela N26. La Succursale Italiana di N26 è stata recentemente oggetto di un provvedimento da parte della Banca d'Italia.

Articoli correlati

Ti potrebbero anche interessare...
Uno snowboarder su una montagna guarda verso l'orizzonte.

Come goderti i tuoi sport invernali preferiti senza spendere troppo

Concederti una vacanza sulla neve senza spendere troppo è possibile. In questo articolo ti spieghiamo come farlo.

Una persona con un gatto sul divano rosa.

In solitaria, con i tuoi cari o con il tuo amico a quattro zampe: festeggia San Valentino a modo tuo

Il giorno di San Valentino puoi celebrare l’amore in tanti modi diversi, qualunque sia la tua situazione sentimentale.

Un pubblico che guarda un'esibizione a un festival musicale.

È arrivata la stagione dei festival! Scopri come stabilire il tuo budget

Spesso assistere a un festival ha un costo di gran lunga superiore al solo prezzo del biglietto.