Torna ai comunicati stampa

N26 interrompe le operazioni negli Stati Uniti

Berlino, - N26 ha annunciato oggi che la propria esperienza di digital banking non sarà più disponibile per i clienti residenti negli Stati Uniti a partire dal giorno 11 gennaio 2022. L'annuncio coincide con una fase in cui il leader del digital banking continua a focalizzarsi sul business europeo ed è impegnata a espandere la propria offerta oltre ai conti correnti per rispondere alla richiesta di nuovi prodotti e servizi finanziari.

N26 concentrerà la propria strategia sull'estensione della esperienza di digital banking per includere nuove verticali come i prodotti di investimento entro il prossimo anno, con l'obiettivo di creare una proposta digitale ancora più completa e convincente. Attraverso l’integrazione di nuovi servizi e prodotti finanziari nella propria offerta, N26 mira a consentire ai clienti di gestire ulteriori aspetti della propria vita finanziaria in modo semplice e confortevole.

Oltre a rafforzare le proprie operazioni legate al core business in Europa, un’area geografica in cui l'adozione del digital banking è ancora allo stadio iniziale, N26 intende espandersi nei mercati dell'Europa orientale per rispondere alla crescente domanda dei clienti residenti in questi paesi.

La visione di N26 è quella di costruire la banca che il mondo ama usare e, in qualità di pioniere del digital banking, continuerà a lavorare verso questo obiettivo. Le esperienze maturate sul mercato USA durante due anni di crescita vengono costantemente applicate in una fase in cui l'azienda sta ulteriormente espandendo il proprio portafoglio prodotti ed estendendo il proprio raggio d’azione nei mercati globali.

I clienti residenti in USA saranno in grado di utilizzare il proprio conto fino all'11 gennaio 2022 e riceveranno ulteriori istruzioni su come ritirare i fondi depositati in modo da assicurare un’agevole transizione.

N26 è molto grata a tutti i dipendenti presenti negli USA per il loro significativo contributo alla crescita della digital bank nel mercato statunitense e intende sostenerli, ove possibile, nella ricerca di ruoli di supporto al proprio business a livello globale.


Informazioni su N26

N26 sta costruendo la prima Mobile Bank globale che il mondo ama usare. Valentin Stalf e Maximilian Tayenthal hanno fondato N26 nel 2013 e hanno lanciato il primo prodotto della società all'inizio del 2015. Attualmente, N26 ha oltre 8 milioni di clienti in 24 mercati. N26 ha un team di 1.500 persone di 80 nazionalità basate in tutto il mondo. La banca ha team dislocati in 10 sedi: Amsterdam, Berlino, Barcellona, Belgrado, Madrid, Milano, Parigi, Vienna, New York e San Paolo. Dotata di licenza bancaria tedesca, con una tecnologia all’avanguardia e nessuna rete di filiali fisiche, N26 ha ridisegnato il settore dei servizi bancari per il 21° secolo ed è disponibile per Android, iOS e desktop. Con una valutazione che supera i 9 miliardi di dollari, N26 ha raccolto quasi 1.8 miliardi di dollari dai più importanti investitori del mondo, tra cui Third Point Ventures, Coatue Management LLC, Dragoneer Investment Group, Insight Venture Partners, GIC, Horizons Ventures di Li Ka-Shing, Earlybird Venture Capital, Greyhound Capital, Battery Ventures, oltre ai membri del management board di Zalando e Redalpine Ventures. Attualmente, N26 opera in Austria, Belgio, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Svizzera.

Website: n26.com | Twitter: @n26 | Facebook: facebook.com/n26 | YouTube: youtube.com/n26bank

Contatti stampa N26

Giulia Gabriele e-mail: giulia.gabriele@n26.com

bcw | burson cohn & wolfe Gennaro Nastri e-mail: gennaro.nastri.ce@bcw-global.com Stefania Colò e-mail: stefania.colo@bcw-global.com